venerdì 14 dicembre 2018
In foto: Il senatore di Forza Italia Giampaolo Bettamio, eletto nel collegio di Rimini, ha avanzato una proposta di legge relativa alla trasformazione dei buttafuori delle discoteche in “operatori di sala”, con riferimento della nuova figura giuridica e l’avvio di corsi di formazione professionale a carico delle Regioni.
di    
lettura: 1 minuto
lun 20 ago 2001 18:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 5
Print Friendly, PDF & Email

Il parlamentare azzurro, con il decreto di legge presentato al Senato, chiede inoltre che siano introdotte nuove tipologie di contratti di lavoro “che riconoscano le peculiarità delle figure professionali dell’entertainment notturno, come per esempio dee jay, art directors, pr, animatori” e un censimento dei “locali di qualità” con la costituzione di un apposito Albo delle discoteche.
“Il variegato e complesso mondo delle discoteche – spiega Bettamio – ha ormai necessità di un’approfondita regolamentazione. Sarebbe una buona idea consentire ai dj di entrare nelle scuole come insegnanti-testimonial che aiutino a spiegare e smitizzare i comportamenti notturni a rischio (droghe e alcool), e dotare la polizia stradale di Drug Tester epidermici ed etilometri per individuare e fermare i soggetti a rischio in collaborazione con i ragazzi della security dei locali”.
A sostegno dell’iniziativa parlamentare è stato avviato anche un sito internet per la “riforma della notte”: www.nottevita.org.

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna