mercoledì 20 febbraio 2019
In foto: Il Settore tributi del Comune di Rimini informa che in questi giorni vengono inviate, tramite lettera raccomandata A.R. o a mezzo consegna dal messo notificatore, le cartelle di pagamento relative alla tassa smaltimento rifiuti per l’anno 2000, dovuta e non ancora pagata.
di    
lettura: 1 minuto
lun 6 ago 2001 20:41 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’importo totale riportato in cartella può essere versato in unica soluzione entro 60 giorni dalla data di ricevimento della stessa, oppure in due rate rispettivamente dalla scadenza:
– la prima entro 60 giorni dal ricevimento
– la seconda entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo a quello di scadenza del primo versamento.
Per agevolare il pagamento vengono forniti 3 bollettini (1 per pagamento in unica soluzione, 2 per pagamento in rate) utilizzabili alla posta o in banca. Si ricorda che per le cartelle di pagamento le banche non provvedono al pagamento cosiddetto ‘in mazzetta’, in quanto questo tipo di addebito viene effettuato solo per gli avvisi di pagamento. Se il contribuente ritenesse di non dover versare, in tutto o in parte, le somme riportate in cartella è opportuno che si avvalga delle istruzioni riportate nella stessa, nella parte denominata “dove e come pagare”.
Il concessionario Co.ri.t. Spa può dare informazioni solo sulla situazione dei pagamenti; per qualunque tipo di informazione relativa alle modalità di applicazione ed al calcolo della tassa gli uffici comunali siti in via Ducale n. 7 sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13,15, il giovedì dalle ore 9 alle ore 17.
Informazioni telefoniche ai numeri 0541-704637 – 704642; solo per rimborsi al numero 0541 – 704638.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna