venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Durante l’incontro di ieri sulla sicurezza il prefetto di Rimini Calandrella ha invitato i sindaci di Rimini e Riccione a valutare la possibilità di introdurre il vigile di quartiere. Il progetto pilota nella nostra provincia viene da Santarcangelo dove il vigile di quartiere è già una realtà dal gennaio dello scorso anno.
di    
lettura: 1 minuto
mer 1 ago 2001 14:10 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“La cittadina è stata divisa in tre zone dove operano 4 vigili di quartiere con l’obiettivo di prevenire il crimine” spiega Andrea Maggioli, assessore al turismo e alle attività economiche del Comune di Santarcangelo, che al nostro microfono traccia un bilancio del primo anno di vita del progetto “vigile di quartiere”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna