martedì 18 dicembre 2018
In foto: La Confcommercio interviene con un comunicato stampa firmato dal Presidente comunale, Bruno Tosi, per manifestare il suo appoggio al sindaco di Rimini, Alberto Ravaioli, riguardo la firma del documento dei sindaci della costa contro l’abusivismo commerciale, documento duramente attaccato da Rifondazione comunista, che ha chiesto al primo cittadino di fare marcia indietro.

selezionare qui per leggere il documento contro l'abusivismo.
di    
lettura: 1 minuto
mer 8 ago 2001 13:57 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“L’esigenza di rendere più severe le sanzioni, di ribadire la certezza del diritto e della pena, di trasformare l’illecito da amministrativo in penale e di prevedere sanzioni drastiche e immediate, dalla confisca della merce fino all’espulsione immediata, ci trovano in perfetta sintonia. – si legge nel comunicato – Sottoscrivendo il documento inviato a Roma il sindaco non ha fatto che mantenere quanto promesso qualche mese fa, considerato che quello alla lotta all’abusivismo e della tutela della sicurezza era uno dei punti qualificanti del programma politico di Ravaioli fin dalla campagna elettorale. Di questo preciso impegno Rifondazione doveva esser informata già al momento in cui ha concluso l’alleanza post-voto, per cui le meravigliate esternazioni di oggi suonano piuttosto strane, al pari dell’indignazione e delle minacce di abbandonare la coalizione di governo”. La Confcommercio critica anche le dichiarazioni riportate oggi dalla stampa di Daniela Guerra, consigliere regionale dei Verdi, secondo la quale gli abusivi in spiaggia sarebbero un autentico divertimento per i bagnanti. “In merito riteniamo superfluo ogni commento” scrive Tosi.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna