mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: L'attività dell'Edith Stein
"BORDER Art 4. L’arte nella sofferenza psichica" era il titolo della mostra di pittura e scultura organizzata dal centro socio educativo Edith Stein di Poggio Berni in occasione di Santarcangelo dei Teatri.
di    
lettura: 1 minuto
sab 25 ago 2001 17:17 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’esposizione ha avuto il merito di mettere in evidenza le opere di giovani affetti da problemi psichici, grazie anche alla collaborazione con la pittrice Debora Branchi e lo scultore Silvano Angelini.

Il centro, nato come residenziale, è stato fondato da don Piero Sancisi nell’88.
Nel ’95 è nato l’atelier di pittura, con l’obiettivo di sperimentare quest’arte come terapia e di utilizzare la scultura come mezzo per superare gli ostacoli.
Due obiettivi entrambi raggiunti, che rilanciano l’opera dell’Edith Stein nella riabilitazione di questi giovani. Alla sede di via Roma si aiutano i ragazzi a gestire il terreno agricolo, coltivato principalmente a ortaggi per il fabbisogno interno: si svolgono laboratori artigianali e teatrali, così come tirocini lavorativi, anche all’esterno.
Si organizzano poi uscite, attività educative e psicomotorie.
Per informazioni: tel. 0541-629786.

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna