venerdì 14 dicembre 2018
In foto: Commette uno scippo perché era rimasto senza soldi dopo aver subito una truffa da un pataccaro napoletano. Un barese di 21 anni, Vito A., dopo aver comprato a 700mila lire un pacco di sale che doveva essere una telecamera, ha pensato bene di finanziarsi la vacanza mettendo a segno uno scippo ai danni di un turista romano di 55 anni.
di    
lettura: 1 minuto
mar 14 ago 2001 18:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 3
Print Friendly, PDF & Email

Nel marsupio, rubato ieri all’1.45 in via Catania a Rimini, c’erano due telefoni cellulari e 180mila lire. Ma al giovane barese è andata male: oggi è stato condannato a 8 mesi e 400mila lire di multa con la pena sospesa.
E’ stato condannato invece a un anno di reclusione e 600mila lire di multa Fabio Salvetti Morosi, napoletano di 23 anni, residente a Riccione, arrestato giovedì scorso dopo l’ennesimo scippo a Rivazzurra. Il napoletano doveva rispondere di scippo, ricettazione di due cellulari, violazione degli obblighi e ricettazione della targa del ciclomotore.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna