venerdì 14 dicembre 2018
In foto: Calcio. Ieri sera l’Under 21 di Claudio Gentile non ha entusiasmato più di tanto i 1500 tifosi presenti al Romeo Neri di Rimini per l’amichevole con la Jugoslavia.
di    
lettura: 1 minuto
gio 16 ago 2001 12:39 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 6
Print Friendly, PDF & Email

Gli azzurrini sono passati in svantaggio al 14° quando Iliev ha battuto Rossi con un tiro da pochi passi. L’Italia reagisce, ma le conclusioni di Maccarone, Iaquinta e Campedelli sono neutralizzate dal portiere jugoslavo Vaskovic. Il pubblico riminese si scalda nella ripresa, quando l’enfant du pays Matteo Brighi fa il suo ingresso in campo. Il pareggio arriva al 48° con un tiro di Maccarone ribadito in rete da Pinardi. Brighi cerca di velocizzare la manovra, ma il gioco degli azzurri non decolla e per poco nel finale una maldestra deviazione di Ferrari non provoca l’autogol. La partita si chiude sull’1 a 1 anche per quanto riguarda le espulsioni: al 65° l’arbitro danese Fisker ha cacciato lo jugoslavo Delibasic e nel recupero l’azzurro Gilardino per due interventi cattivi.

Notizie correlate
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna