lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Mentre continuano ad arrivare curiosi, il luogo del presunto atterragio degli ufo nel parco di Aquafan a Riccione è stato recintato. Ora la parola agli esperti per le verifiche chimiche e fisiche sul terreno per ricostruire cosa possa essere accaduto e decidere se si possa parlare della presenza di una realtà non terrestre. Gianfranco Lollino, responsabile per la Romagna del Centro Ufologico nazionale:
di    
lettura: 1 minuto
ven 27 lug 2001 13:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mentre continuano ad arrivare curiosi, il luogo del presunto atterragio degli ufo nel parco di Aquafan a Riccione è stato recintato. Ora la parola agli esperti per le verifiche chimiche e fisiche sul terreno per ricostruire cosa possa essere accaduto e decidere se si possa parlare della presenza di una realtà non terrestre.
Gianfranco Lollino, responsabile per la Romagna del Centro Ufologico nazionale:

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna