domenica 20 gennaio 2019
In foto: Anche le estetiste legate a Confartigianato e Cna protestano contro gli abusivi: rappresentati, in questo caso, da chi esercita a domicilio, in nero e ai quali si aggiungono nel periodo estivo i tatuatori ed i massaggiatori sulla spiaggia.
di    
lettura: 1 minuto
mer 25 lug 2001 19:54 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Le due associazioni di categoria lanciano un appello per la tutela delle imprese e degli utenti: a rischio infatti, è la legalità, a causa di chi evade il fisco, ma anche la salute di chi si affida incautamente a chi non è un professionista del settore.
E sempre nell’ambito della salute, è allo studio del ministro Bottiglione un intervento per riconoscere la professione di istruttore di fitness. Sta infatti per arrivare una sentenza della Corte europea di Lussemburgo, se il governo italiano non adeguerà la propria legislazione entro 40 giorni; a pena di pesanti sanzioni pecuniarie. Ad inviare al ministro Bottiglione la nota sull’argomento è stato il senatore di Forza Italia Giampaolo Bettamio

Notizie correlate
di Redazione
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna