mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: “C’era stato solo un bacio, e poi chiesto da lei” Così si difende il 19enne albanese Rigerd R. arrestato a Bellaria con l’accusa di avere violentato al Luna Park una 13enne lombarda in vacanza in Riviera.
di    
lettura: 1 minuto
ven 13 lug 2001 19:46 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Fatela visitare da un medico, potrà confermare che non è successo nulla” ha detto oggi l’albanese al gip Lorena Mussoni, che si è riservata la decisione sulla convalida del fermo. L’albanese, di professione muratore, ha spiegato di essersi allontanato con la ragazza per non più di 5 minuti. Il medico che ieri sera ha visitato la giovane su incarico del magistrato avrebbe confermato che non ci sarebbe stata violenza. La polizia sta ora cercando l’amica 15enne che ha presentato Rigerd alla ragazza per ascoltare la sua testimonianza.

Altre notizie
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna