16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Si difende l’albanese accusato di violenza sessuale

BellariaCronaca

13 luglio 2001, 19:46

in foto: “C’era stato solo un bacio, e poi chiesto da lei” Così si difende il 19enne albanese Rigerd R. arrestato a Bellaria con l’accusa di avere violentato al Luna Park una 13enne lombarda in vacanza in Riviera.

“Fatela visitare da un medico, potrà confermare che non è successo nulla” ha detto oggi l’albanese al gip Lorena Mussoni, che si è riservata la decisione sulla convalida del fermo. L’albanese, di professione muratore, ha spiegato di essersi allontanato con la ragazza per non più di 5 minuti. Il medico che ieri sera ha visitato la giovane su incarico del magistrato avrebbe confermato che non ci sarebbe stata violenza. La polizia sta ora cercando l’amica 15enne che ha presentato Rigerd alla ragazza per ascoltare la sua testimonianza.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454