13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sgarbi: bisogna togliere l’altare del Duomo

PoliticaRimini

9 luglio 2001, 13:06

in foto: Dieci orrori da cancellare, e dieci bellezze da salvare: a definire le hit parade degli interventi più urgenti è il sottosegretario ai beni culturali Vittorio Sgarbi, in una intervista pubblicata questa mattina sulla Stampa.

In viaggio già da oggi, verso Urbino, prima tappa del suo viaggio, è arrivato anche a Rimini, perché nell’elenco delle dieci brutture è incluso nientemeno che il Duomo di Rimini, in compagnia delle statue moderne del duomo di Pisa, la pavimentazione davanti alla basilica di Aquileia, e a quella di piazza del duomo di Spoleto.
In particolare, Sgarbi ce l’ha con il nuovo altare, che sostituisce quello napoleonico. E senza mezzi termini, definisce quello nuovo “una ceramica da bidet in quello che per Pound è il più bel monumento rinascimentale del mondo”. Le dichiarazioni di Sgarbi aprono dunque un fronte di contrasto con la diocesi. Mons. Aldo Amati, vicario generale della diocesi, preferisce per ora non rilasciare dichiarazioni, in attesa di un confronto diretto con Sgarbi che si potrebbe tenere già oggi stesso.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454