martedì 22 gennaio 2019
In foto: In bilico la maggioranza di Riccione: il partito popolare minaccia di uscire. Il casus belli è stato la nomina del consiglio d’amministrazione del nuovo palacongressi, che ha portato alla luce un malessere presente da tempo all’interno del partito popolare riccionese che rivendica la scarsa visibilità riconosciutagli dal sindaco Daniele Imola.
di    
lettura: 1 minuto
ven 6 lug 2001 13:09 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Non c’è nessuno nel cda del PalaRiccione che ci rappresenta- sostiene Federico Fidelibus, segretario del PPI della Perla Verde, che ieri sera ha riunito la direzione comunale del partito- Attilio Battarra, uno dei membri del consiglio d’amministrazione presentato come il rappresentante della Margherita, cui farebbe parte anche il PPI, ma nessuno ha tenuto conto- precisa Fidelibus- che a Riccione la Margherita ancora non esiste.” Sentiamo Fidelibus al nostro microfono.

Il sindaco Daniele Imola risponde al PPI.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna