lunedì 22 luglio 2019
menu
In foto: Agostiniani Estate propone ancora una prima visione: l’appuntamento di questa sera è con il misantropo Thomas, vero e proprio esempio di figlio della Rete destinato ad una claustrofobica esistenza "tecnologica".
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 22 lug 2001 11:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La storia: a causa di una forma acuta di agorafobia, Thomas non esce dalla propria stanza da quasi otto anni. Oppresso da una madre ossessiva, comunica con l’esterno esclusivamente tramite un sofisticato videotelefono. La compagnia di assicurazioni, che gli consente di avere, attraverso Internet, tutto ciò di cui ha bisogno, lo iscrive ad un club di incontri. Conosce così due ragazze, Melodie e Eva, disposte anche ad un incontro più tangibile …
Thomas in Love è un film originale e divertente firmato dal belga di Bruxelles Pierre-Paul Renders, (coautore con i compagni del corso di cinematografia de “I sette peccati capitali” presentato a Venezia alla Settimana della critica nel ‘93 ). Documentarista e scrittore televisivo al suo primo lungometraggio, Renders gioca sulla più antica delle opzioni umane: o la vita o l’amore. Il film è costruito in soggettiva con il montaggio di inquadrature video su cui la voce del protagonista (che non si vede mai in faccia) scrive la propria personalità. Interpreti: Benoît Verhaert, Magali Pinglaut, Aylin Yay, Micheline Hardy, Alexandra von Sivers, Frédéric Topart, Serge Larivière.
La Corte degli Agostiniani è a Rimini in via Cairoli 40 – Ingresso £ 9.000 intero; ridotto £ 7.500. Proiezione unica ore 21.30 – Info: Cineteca del Comune di Rimini, tel. 0541/26399-22627; e-mail: cineteca@comune.rimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna