22 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Stefano Zannoni giudicato incapace di intendere e di volere

BellariaCronaca

1 giugno 2001, 20:58

in foto: Assolto perché incapace di intendere e di volere. Il giudice Morena Mussoni ha prosciolto con queste motivazioni il mosconaio di Bellaria Stefano Zannoni che il 5 aprile dello scorso anno colpì a coltellate l’assistente sociale Piera Ghiberti, responsabile del servizio anziani dell’Ausl e che al tempo assisteva la madre di Zannoni. Per l’uomo, riconosciuto pericoloso socialmente dalla perizia psichiatrica, il giudice ha disposto due anni di ricovero all’ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia.
(fine)

Assolto perché incapace di intendere e di volere. Il giudice Morena Mussoni ha prosciolto con queste motivazioni il mosconaio di Bellaria Stefano Zannoni che il 5 aprile dello scorso anno colpì a coltellate l’assistente sociale Piera Ghiberti, responsabile del servizio anziani dell’Ausl e che al tempo assisteva la madre di Zannoni. Per l’uomo, riconosciuto pericoloso socialmente dalla perizia psichiatrica, il giudice ha disposto due anni di ricovero all’ospedale psichiatrico giudiziario di Reggio Emilia.
(fine)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454