giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Sarr Gaye Samba Diouf sarebbe dovuto tornare in dicembre in Senegal dalla moglie diciottenne, Kine Kassé.
di    
lettura: 1 minuto
gio 28 giu 2001 19:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Dava tutto per lavorare e risparmiare; voleva tornare nel nostro paese” ha detto il fratello 32enne Papa Racine, in Italia dal 97 e attualmente operaio in una ditta di Bologna, al quale è toccato riconoscere il corpo all’obitorio. Siamo solo emigranti e ci sono quelli buoni e quelli cattivi. Mio fratello era buono. La detenzione per ricettazione è stato un incidente, una macchina comprata da un amico che invece l’aveva rubata. Lui pensava solo al lavoro e alla famiglia” ha ricordato ancora Papa Racine.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna