16 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Proseguono le indagini sulla Porsche omicida

CronacaRimini

22 giugno 2001, 09:56

in foto: Proseguono le indagini sull’incidente che è costato la vita al 33 finlandese Pauli Jaakko Hirvi, residente a Rimini dove faceva il restauratore.

Hirvi è stato investito mentre era a bordo del suo ciclomotore mercoledì notte sul lungomare di Rimini all’altezza di piazzale da una Porsche gialla in gara con un’altra Porsche di colore nero. L’auto sarebbe intestata a un bosniaco trentenne, di cui non si conosce un lavoro regolare. Non è ancora certo se fosse il bosniaco, ieri sera non ancora rintracciato, alla guida dell’auto, sulla quale alcuni testimoni avrebbero visto una ragazza a fianco dell’autista. Secondo le prime ricostruzioni, le due auto, partite dal Porto di Rimini, percorrevano viale Regina Elena ad altissima velocità e non si sono fermate al semaforo rosso. Giancarlo Agostini, titolare della discoteca Life che si trova vicino all’incrocio dell’incidente, racconta di avere visto la Porsche, dopo avere travolto Hirvi, andare a sbattere contro due auto parcheggiate, tra cui la sua, prima di fermarsi. Agostini ha visto anche le due persone a bordo della Porsche darsi alla fuga; secondo i dipendenti della discoteca che svolgevano servizio sul pulmino del locale, le corse spericolate delle due Porsche erano cominciate molto prima.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454