incerto il futuro del basket nostrano

Rimini Sport

8 giugno 2001, 13:07

in foto: E’ ancora avvolto da una fitta nebbia il futuro del basket nostrano. Ieri il commissario ad acta Enrico Prandi, nominato dalla Federazione per la soluzione delle problematiche connesse alla costituzione di due nuove Leghe professionistiche, ha incontrato a Bologna le 20 società che hanno maturato il diritto a partecipare alla serie A unica professionistica e le 14 che saranno al via del secondo campionato professionistico nazionale per esaminare la bozza degli statuti delle due nuove Leghe ed i parametri per l’ammissione ai due campionati. Le risoluzioni delle due assemblee saranno sottoposte al Consiglio Federale della Fip, che si riunirà domani. Abbiamo chiesto a Renzo Vecchiato, general manager del Basket Rimini, che cosa è emerso dall’incontro di ieri.

ascolta l'intervista

E’ ancora avvolto da una fitta nebbia il futuro del basket nostrano. Ieri il commissario ad acta Enrico Prandi, nominato dalla Federazione per la soluzione delle problematiche connesse alla costituzione di due nuove Leghe professionistiche, ha incontrato a Bologna le 20 società che hanno maturato il diritto a partecipare alla serie A unica professionistica e le 14 che saranno al via del secondo campionato professionistico nazionale per esaminare la bozza degli statuti delle due nuove Leghe ed i parametri per l’ammissione ai due campionati. Le risoluzioni delle due assemblee saranno sottoposte al Consiglio Federale della Fip, che si riunirà domani. Abbiamo chiesto a Renzo Vecchiato, general manager del Basket Rimini, che cosa è emerso dall’incontro di ieri.

ascolta l’intervista

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454