giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Nelle elezioni di ieri a San Marino si sono confermati democristiani e socialisti. I due partiti, che hanno migliorato il risultato del 98, hanno già manifestato la volontà di formare insieme la nuova maggioranza del Consiglio Grande e Generale. Il partito Democratico, nato a marzo dall’unione del Partito Progressista Democratico e dei Socialisti per le riforme, non ha invece raggiunto i voti ottenuti nel 98 dalle due componenti.
di    
lettura: 1 minuto
lun 11 giu 2001 13:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questi in dettaglio i voti con i relativi seggi:
Partito Democratico Cristiano: 41,45%, 25 seggi.
Partito Socialista: 24,19%, 15 seggi.
Partito dei Democratici: 20,81%, 12 seggi.
Alleanza Popolare dei Democratici per la Repubblica: 8,23%, 5 seggi.
Rifondazione Comunista: 3,38%, 2 seggi.
Alleanza Nazionale: 1,93%, un seggio.

L’affluenza è stata del 73,77%.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna