lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Un concorso per promuovere tra le nuove generazioni il valore del volontariato. Questa mattina nella sala del consiglio comunale di Riccione sono state conferite le borse di studio agli alunni delle scuole medie della Perla Verde che hanno partecipato al concorso letterario indetto dall’associazione progetto Famiglia, in memoria di Antonio D’Aprano, lo psicologo tetraplegico scomparso due anni fa. 56 gli elaborati arrivati, molti dei quali anche dalle scuole di San Cosma e Damiano, il comune in provincia di Latina in cui è nato D’Aprano. Sergio Orsi, dell’associazione Progetto famiglia

ascolta l'intervista
di    
lettura: 1 minuto
gio 7 giu 2001 12:45 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un concorso per promuovere tra le nuove generazioni il valore del volontariato. Questa mattina nella sala del consiglio comunale di Riccione sono state conferite le borse di studio agli alunni delle scuole medie della Perla Verde che hanno partecipato al concorso letterario indetto dall’associazione progetto Famiglia, in memoria di Antonio D’Aprano, lo psicologo tetraplegico scomparso due anni fa. 56 gli elaborati arrivati, molti dei quali anche dalle scuole di San Cosma e Damiano, il comune in provincia di Latina in cui è nato D’Aprano. Sergio Orsi, dell’associazione Progetto famiglia

ascolta l’intervista

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna