domenica 20 gennaio 2019
In foto: Il Congresso dell’Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri si è aperto oggi a Rimini con un allarme: tra 20 anni la BPCO, broncopneumopatia cronica ostruttiva, sarà una delle più importanti cause di morte nel mondo, con effetti peggiori dell’Aids.
di    
lettura: 1 minuto
mar 19 giu 2001 19:32 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La malattia, causata soprattutto dal fumo di sigaretta, colpisce una persona su 4 sopra i 60 anni ed è la prima causa di ricovero nelle pneumologie italiane. Un gruppo di scienziati ha già preparato un documento che sarà diffuso a livello mondiale. Al congresso di Rimini prendono parte circa 2500 specialisti.

Notizie correlate
di Redazione
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna