mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: E’ stato definito il programma di recupero per i resti di un rustico di età romana trovata negli scavi per la nuova fiera di Rimini. Il lavoro sarà strutturato in due fasi: la prima prevede lo scavo nell’area interessata e la pulitura delle strutture. La seconda, dopo le necessarie valutazioni, prevede scavi di consolidamento e la sistemazione dell’area archeologica per renderla visitabile. L’area in questione si estende per circa 1.000 metri quadri: Riminifiera ha stanziato 30 milioni per i lavori.
(fine)
di    
lettura: 1 minuto
gio 31 mag 2001 15:09 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato definito il programma di recupero per i resti di un rustico di età romana trovata negli scavi per la nuova fiera di Rimini. Il lavoro sarà strutturato in due fasi: la prima prevede lo scavo nell’area interessata e la pulitura delle strutture. La seconda, dopo le necessarie valutazioni, prevede scavi di consolidamento e la sistemazione dell’area archeologica per renderla visitabile. L’area in questione si estende per circa 1.000 metri quadri: Riminifiera ha stanziato 30 milioni per i lavori.
(fine)

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna