25 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

condannato Vito Giordano

BellariaCronaca

24 maggio 2001, 19:59

in foto: Vito Giordano, 65enne originario della provincia di Chieti e residente a Bellaria, fondatore dell’Istituto di ricerche Giordano specializzato nella certificazione di materiali, è stato condannato a sei mesi di reclusione, con pena sospesa, per concorso in corruzione per atto d’ufficio. Giordano fu arrestato nel dicembre del 96 per aver pagato una tangente di 3 milioni al dirigente del comune di Bellaria Arnaldo Molara, condannato nel 98 a un anno e 8 mesi per un giro di mazzette di 40 milioni. Contropartita della tangente erano alcune pratiche per un piano di stralcio su terreni che il consorzio Socotech, di cui Giordano era socio, avrebbe dovuto edificare. Giordano si è difeso sostenendo di aver pagato i 3 milioni perché vessato da Molara, che avrebbe dovuto dare un parere peraltro non vincolante.

Saverio Russo, 38 anni di Giuliano, in Campania, è stato condannato a 6 mesi con pena sospesa per avere promesso, insieme ad altre 2 persone, 30 milioni a Molara in cambio dell’agevolazione per Erotica Tour 95.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454