Indietro
menu
Politica Rimini

come si vota?

In foto: I più fortunati, domani riceveranno solo due schede: sono i giovani con meno di 25 anni, che voteranno solo per camera, uninominale e proporzionale. Avranno invece più lavoro da compiere i cittadini riminesi, che voteranno anche per il comune, e riceveranno 5 schede. Votare non sarà difficile. Per senato e camera troveremo prestampati sulla scheda il nome e il cognome del candidato, e per esprimere la propria preferenza sarà sufficiente, quindi, apporre una croce sul contrassegno del candidato, oppure sul nome e il cognome del candidato, o ancora, all’interno del rettangolo in cui è scritto il nome del candidato. Ma attenzione: basta scegliere una sola tra le modalità indicate, e quindi un solo segno
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 12 mag 2001 12:47 ~ ultimo agg. 12 lug 16:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Va evitato anche di sovrapporre le schede, per evitare che il segno venga impresso alla scheda sottostante. E la croce è il solo modo valido per indicare la propria scelta. Bando alla fantasia: niente cerchi, linee, o altri segni, perché le schede sarebbero annullate.
Per le amministrative riminesi, le schede sono azzurra (per il comune)e arancione (per il quartiere). Il nome dei candidati a sindaco sarà già stampato, mentre va scritto il nome di chi l’elettore vuole indicare in consiglio comunale e al quartiere.
Solo per l’elezione del sindaco, cioè sulla scheda azzurra, è consentito il voto disgiunto: preferenza per un sindaco e per un consigliere comunale di un partito, che sostiene un altro candidato sindaco.
Infine, attenzione a scegliere l’orario giusto per andare a votare: da due anni, da oltre 200, i seggi sono diventati 140, per decreto ministeriale, con conseguente aumento degli iscritti, che sono circa 900 per seggio; utilizzare gli orari meno affollati potrebbe evitare lunghe file. E’ questo l’appello del dirigente ai servizi demografici e cimiteriali del comune di Rimini, Angelo Arcangeli:

ascolta l’intervista

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione