giovedì 24 gennaio 2019
In foto: La commissione circondariale elettorale ha accettato l’apparentamento tra Alleanza Nazionale ed il candidato del centrodestra Gianluca Spigolon. La commissione, presieduta dal vice prefetto Farina, era chiamata ad esprimersi sulla legittimità degli apparentamenti per il ballottaggio di domenica prossima per la carica di sindaco di Rimini. Ieri a 5 minuti dalle 18, termine ultimo per gli apparentamenti, Italo Ricciotti, delegato supplente di An si è presentato in Comune e ha firmato l’accordo con Forza Italia.
di    
lettura: 1 minuto
lun 21 mag 2001 20:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sesto Pongiluppi, vicepresidente provinciale di An, delegato effettivo, si è però subito opposto e ha fatto sapere che la firma di Ricciotti senza la sua non era sufficiente. Pongiluppi ha anche chiesto la testa del coordinatore regionale di Alleanza Nazionale, Filippo Berselli, reo a suo parere di avere sollecitato Ricciotti a presentarsi in Comune.
Deciso anche l’ordine con cui i due candidati appariranno sulle schede elettorali: è stato estratto per primo Alberto Ravaioli, che sarà quindi nella pagina di sinistra. Gianluca Spigolon, di conseguenza, in quella di destra

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna