Davide Cesarini e Mirco Gabrielli grandi protagonisti al Rally Legend

Ora guardano al futuro con rinnovato ottimismo: "speriamo che il Legend sia stato un trampolino di lancio".

33_gabrielli__1.jpg
SAN MARINO | 16 ottobre 2013 |
Su auto del passato con la speranza di diventare i campioni del futuro. Davide Cesarini è stato tra i principali protagonisti del Rally Legend assieme al suo co-pilota Mirco Gabrielli.

L’equipaggio, interamente sammarinese, ha entusiasmato il pubblico su una splendida Ford Escort 1600 del 1973 conquistando il quinto posto in classifica assoluta, il 2° nella sua classe ed il secondo nel Trofeo Antigua.

Nella prima prova speciale della gara Cesarini è riuscito a stabilire il terzo tempo assoluto lasciandosi alle spalle anche un fuoriclasse quale Marku Alen ed ha terminato la prima tappa al 4° posto di assoluta. Nella seconda tappa, prima dell’ ultima speciale di giornata, i due giovani sammarinesi purtroppo hanno subito la rottura del motorino di avviamento della Ford Escort, hanno dovuto accendere l’auto a spinta con l’auto del pubblico ed hanno perso quindi secondi preziosi. Nella tappa conclusiva hanno avuto problemi alle gomme e soprattutto alla frizione, sistemata in assistenza grazie ai meccanici della Power Brothers. Nell’ultima prova speciale del Legend hanno stabilito un ottimo terzo tempo concludendo al meglio una competizione da assoluti protagonisti.

Davide Cesarini e Mirco Gabrielli sono giovani, hanno una forte passione per i rally ed un grande talento. Sperano che la brillante prestazione offerta al Legend possa essere un trampolino di lancio per una carriera nell’ automobilismo.

“Siamo molto soddisfatti – commenta Davide Cesarini – tra me è il mio navigatore Mirco Gabrielli c’era un bell’affiatamento. La gara era di altissimo livello, con piloti molto forti ed avere conquistato il quinto posto assoluto ed il secondo di classe è un successo. Ringrazio quanti ci hanno consentito di partecipare a questa splendida gara e speriamo che dopo questa convincente prestazione qualcuno ci possa sostenere per consentirci di partecipare a più rally possibili”.
Raggiante anche il co-pilota Mirco Gabrielli: “Il Legend è una gara lunga, difficile e piena d’imprevisti ma siamo riusciti a concluderla con importanti risultati. Il pubblico è stato splendido: ci ha sostenuto lungo il percorso e si è congratulato con noi all’arrivo. E’ stata una bellissima esperienza, siamo molto felici e non vediamo l’ora di partecipare ad un’altra gara”.

Impronte
505784