Triathlon. Challenge Rimini anticipa la festa al 10 maggio 2014

L’indizione delle prossime Elezioni Europee per il fine settimana del 24-25 Maggio 2014, ha determinato la necessità di individuare una nuova collocazione per la manifestazione.

challenge_rimini_partenza.jpg
RIMINI | 19 novembre 2013 | 13:07
Challenge Rimini 2014, il più atteso appuntamento di triathlon della prossima stagione è anticipato a sabato 10 maggio.

L’indizione delle prossime Elezioni Europee per il fine settimana del 24-25 Maggio 2014, ha determinato la necessità di individuare una nuova collocazione per la manifestazione. Molti dei comuni interessati al passaggio della frazione ciclistica della gara, saranno infatti coinvolti nella tornata elettorale e il transito della gara dalle strade di loro pertinenza sarebbe risultato difficilmente gestibile sotto l’aspetto viabilistico.
Nell’interesse di garantire agli atleti la massima sicurezza e la migliore fruibilità dell’evento, il Triathlon Duathlon SGR Rimini ha scelto di spostare la data prevista per l’evento, pur nella consapevolezza della possibilità di creare disagio ai molti atleti già iscritti all’evento.

Il Direttore di Gara Alessandro Alessandri: “Siamo consci che questo cambiamento di data potrebbe creare qualche disagio agli atleti che si sono già iscritti alla gara, nella convinzione di poter essere a Rimini a fine maggio. La nostra esperienza pluriennale come organizzatori, ci ha però imposto questa scelta assolutamente non semplice, nella certezza che diversamente non si sarebbe potuto mantenere l’alto standard organizzativo che contraddistingue le manifestazioni curate dal Triathlon Duathlon SGR Rimini. Abbiamo vagliato insieme alle Amministrazioni Locali tutte le possibili alternative percorribili e siamo giunti alla conclusione che l’anticipazione al week end del 10-11 giugno, fosse la scelta migliore in primis per gli atleti. In quel fine settimana Rimini sarà interamente dedicata alla Challenge Family, agli atleti e alle loro esigenze, potendo così offrire a tutti i presenti, atleti e non, un’esperienza di grande triathlon. La promessa è ancora una volta quella di regalare grandi emozioni. A nome di tutto il comitato organizzatore mi scuso per i disagi che potremo arrecare agli atleti già registrati, ma garantisco che tutto lo staff si impegnerà con ancora maggiore fervore per sanare questo disagio, regalando un evento di grande qualità sportiva, all’altezza delle aspettative d ciascuno”.

Nel contesto del cambio data, l’organizzazione ha scelto di programmare la gara sulla distanza più lunga il sabato, così da consentire agli atleti e agli accompagnatori di godere a pieno della grande festa serale a conclusione della prova e di restare a Rimini per assistere allo sprint e alle gare giovanili della domenica.

Micol Ramundo
Ufficio Stampa e Comunicazione Challenge Rimini
506769