Dall'Imu buoni vacanza per i turisti. L'iniziativa di 40 alberghi

Gli albergatori aderenti al Consorzio Riccione Turismo si impegneranno a trasformare l’IMU pagata nel 2012 dai turisti in buoni vacanza.

modello-f24.jpg
RICCIONE | 31 maggio 2013 |
Sono 40 gli alberghi al momento aderenti all'iniziativa. L’operazione è valida per tutti i turisti che prenoteranno un soggiorno di vacanza minimo di 7 giorni per almeno due persone dall’ 1 giugno al 4 agosto e dall’ 1 al 30 settembre 2013, consegnando all’arrivo in hotel, copia del proprio F24. L’hotel rilascerà un “buono vacanza” del valore dell’I.M.U. pagata nell’anno 2012 per la prima casa.

A questo punto l’ospite potrà trasformare il bonus in diverse opportunità: giorni gratis di vacanza da utilizzare immediatamente a partire dall’ottavo giorno oppure giorni gratis di vacanza da utilizzare successivamente tornando nello stesso hotel entro giugno 2014. Ma i clienti potranno anche passare il bonus ad amici e parenti.
502059