Meditazioni quaresimali. A Sant'Agostino si apre con monsignor Betori

Sarà il Cardinale di Firenze mons. Giuseppe Betori, con una relazione sul tema “La Chiesa e l’Annuncio del Mistero”, ad aprire lunedì alle 21 alla CHiesa di Sant'Agostino il ciclo di cinque meditazioni quaresimali promossi dalla Diocesi di Rimini.

betori.jpg
RIMINI | 17 febbraio 2013 |
le meditazioni si chiuderanno il 18 marzo con un intervento del vescovo di Rimini, mons. Lambiasi.

__________________________________________________

L'introduzione agli incontri:


Questo “Anno della Fede” indetto da Papa Benedetto XVI per celebrare il cinquantesimo anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II, è davvero un tempo opportuno donato dallo Spirito per riflettere sul significato del dono di grazia più prezioso, sorgente di vita piena e vera, sulla esperienza della fede vissuta nella Chiesa, meditandone insieme le forme e i contenuti più profondi. È un tempo di rinnovata coscienza del dono della fede, di crescita e maturazione in essa di un’autentica testimonianza e realizzazione della vita buona del Vangelo, in dialogo e in cammino anche con chi non ha il dono della fede o è ancora in ricerca.

Le Meditazioni Quaresimali di questo anno pastorale (giunte alla quinta edizione) intendono quindi corrispondere pienamente all'invito del Papa a questo invito a "rendere più consapevole ed a rinvigorire la loro adesione al Vangelo, soprattutto in un momento di profondo cambiamento come quello che l’umanità sta vivendo […] Riscoprire i contenuti della fede professata, celebrata, vissuta e pregata, e riflettere sullo stesso atto con cui si crede, è un impegno che ogni credente deve fare proprio". Si intende richiamare la centralità e la bellezza della fede cristiana in prospettiva missionaria, nel sincero anelito di aprire sempre più ai cuori la «porta della fede» (Atti 14,27).

Dopo gli itinerari quaresimali degli ultimi anni, incentrati sul Contemplare il volto di Cristo, sulla testimonianza a Cristo nella Chiesa-Comunione, e sulle certezza che Con Cristo o senza Cristo cambia tutto, alla Chiesa riminese pare ora necessario e urgente interrogarsi sulla fede, sulla concretezza e la bellezza dell’esperienza di fede nel Signore Gesù.Questo è un tempo propizio, come ha ricordato Benedetto XVI nelle prime catechesi del mercoledì dall’indizione dell’Anno della Fede, ad esempio per aver tempo di “guardare in profondità in noi stessi e leggere quella sete di infinito che portiamo dentro, che […] rinvia a Qualcuno che la possa colmare”.
Tra i relatori invitati ai Quaresimali 2013, spiccano i nomi del Cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, che aprirà la serie delle Meditazioni intervenendo su “La Chiesa e l’Annuncio del Mistero”; e quello di mons. Giancarlo Maria Bregantini, Arcivescovo della Diocesi di Campobasso-Boiano. Chiuderà il ciclo delle Meditazioni il Vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi, con l’intervento “La fede pregata”.


L'esordio è dunque affidato al cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo della Diocesi di Firenze, che lunedì 18 febbraio (ore 21) terrà nella Chiesa di Sant'Agostino in Rimini, un intervento dal titolo: La Chiesa e l’Annuncio del Mistero
Il Concilio Vaticano II davanti a noi, tra continuità e riforma.


Ordinato sacerdote nel 1970, Giuseppe Betori ha compiuto gli studi presso la Pontificia Università Gregoriana e il Pontificio Istituto Biblico, dove ha conseguito il dottorato in Sacra Scrittura. Autore di numerosi saggi sull’opera lucana e su temi di ermeneutica biblica e di catechetica, è stato docente di Introduzione alla Sacra Scrittura e di Esegesi del Nuovo Testamento presso l’Istituto Teologico di Assisi. È stato direttore dell’Ufficio catechistico nazionale e Segretario generale della Conferenza episcopale italiana. Nominato Arcivescovo di Firenze nel 2008, nel 2012 è stato creato Cardinale da Sua Santità Benedetto XVI, con il titolo cardinalizio di S. Marcello in Via del Corso. Tra le sue ultime pubblicazioni segnaliamo: Parole e segni per dire la fede nel tempo, Le Lettere, Firenze 2011; Nel silenzio la parola, Mandragora, Firenze 2011.

Note informative

Gli incontri, aperti a tutti, si svolgeranno per cinque lunedì consecutivi durante il periodo quaresimale presso la Chiesa di Sant’Agostino, nel centro storico di Rimini, via Cairoli 14 (parcheggio in piazza Malatesta).

Ogni meditazione sarà preceduta dalla lettura della Parola di Dio e dall’ascolto di un brano musicale.

Come già per le rassegne precedenti, sarà reso disponibile ai partecipanti anche il Volume che raccoglie anticipatamente le singole meditazioni in programma (il volume, pubblicato dalle Edizioni Paoline di Milano, sarà disponibile nel luogo dell’incontro).
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria Diocesana:
via IV Novembre, 35 – 47921 Rimini, tel. 0541-1835100, fax 0541-24024; segreteria@diocesi.rimini.it (oppure alla segreteria dell’ISSR “Alberto Marvelli” della Diocesi di Rimini, tel. 0541-751367, direzione@isrmarvelli.it)


“La Porta della Fede”
Meditazioni sul Mistero cristianoItinerario Quaresimale

Lunedì 18 Febbraio alle ore 21
La Chiesa e l’Annuncio del Mistero
Il Concilio Vaticano II davanti a noi, tra continuità e riforma
S. Em. Rev.ma Il Card. Giuseppe Betori
(Arcivescovo della Diocesi di Firenze)

Lunedì 25 Febbraio alle ore 21
La fede celebrataLa Parola di Dio nella vita liturgica e sacramentale
S. Ec. Rev.ma Mons. Alceste Catella(Vescovo della Diocesi di Casale Monferrato)

Lunedì 4 Marzo alle ore 21
La fede professata
Il significato del Simbolo Apostolico e dell’esperienza di fede
S. Ec. Rev.ma Mons. Ignazio Sanna
(Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Oristano)

Lunedì 11 Marzo alle ore 21
La fede vissuta
Comandamenti e Beatitudini, forme concrete della vita cristiana S. Ec. Rev.ma Mons. Giancarlo Maria Bregantini
(Arcivescovo della Diocesi di Campobasso-Boiano)

Lunedì 18 Marzo alle ore 21
La fede pregata
La lode e la preghiera nella vita quotidiana dei credenti
S. Ec. Rev.ma Mons. Francesco Lambiasi
(Vescovo della Diocesi di Rimini)

.
498815