63enne bellariese annega per salvare il cane in invaso articiale

Ha cercato di salvare il suo cane che era finito in un invaso artificiale a uso di un terreno agricolo di Savignano. Un tentativo che è stato fatale per il 63enne cacciatore bellariese Luciano Vasini.

invaso.jpg
RUBICONE | 22 gennaio 2012 | 20:51
Il pensionato, si era allontanato da casa ieri alle 17 insieme al suo cane, ma alle 19 la moglie non vedendolo tornare ha dato l'allarme ai Vigili del Fuoco di Cesena.
E' stato trovato privo di vita verso le 23 nell'invaso, dove è stato trovato anche il cane, morto. Il laghetto, nelle campagne di via Melozzo da Forlì, una traversa di via Cagnona, era coperto da un telo di nylon, che ha impedito all'uomo di risalire.

(foto repertorio)
487589