Impianti fotovoltaici e solari sulle strutture sportive per abbattere CO2

A Savignano è stato presentato il progetto “Diamo energia allo Sport”. Il Comune, Comune Europeo dello Sport 2012, realizzerà impianti fotovoltaici e di solare termico sulle strutture sportive comunali, tramite convenzione con le società sportive del territorio.

diamo_energia_allo_sport.jpg
RUBICONE | 24 febbraio 2012 |
In questo modo gli impianti sportivi funzioneranno esclusivamente con energie rinnovabili.Sono otto le strutture sportive del comune che potrebbero prestarsi al progetto, che diventerà operativo a giugno. Previsto un abbattimento annuo delle emissioni di CO2 pari a 300 tonnellate: l'equivalente dello spegnimento di 150 auto all'anno.

“Grazie a questo progetto – dichiara l'Assessore Piero Garattoni – avremo la possibilità di offrire alle Società Sportive del nostro comune una garanzia di continuità importante per il loro operato e nello stesso tempo preservare al patrimonio pubblico attrezzature e impianti. L'aspetto ecologico collegato all'operazione non è secondario, dobbiamo dare ai nostri giovani, principali fruitori di sport, un messaggio di rispetto per le preziose risorse ambientali del nostro pianeta”.
488677