In 15mila per la camera ardente. Il ricordo di Fausto Gresini
Almeno 15mila persone sono accorse ieri a Coriano da tutta Italia per salutare Marco Simoncelli nella camera ardente allestita al Teatro Corte. Oggi attese 60mila persone per la cerimonia funebre in programma alle 15.
CORIANO | 27 ottobre 2011
La camera ardente è rimasta aperta ben oltre l'orario di chiusura previsto alle 22, per permettere alle tante persone ancora in fila di entrare, e c'è stata una breve riapertura anche questa mattina.
Intanto la Federazione Motociclistica italiana, i cui vertici saranno presenti oggi alle esequie, ha chiesto alla Dorna di ritirare il numero 58 con cui Marco correva. Intanto all'autodromo di Misano, dove oggi saranno allestiti due maxi schermi per permettere ai tifosi di SuperSic di assistere ai funerali, stanno arrivando richieste per intitolare la pista al pilota di Misano. "Ne sarei felice - spigea il direttore Damerini - ma è una decisione collegiale che non dipende solo da me". La petizione su Facebook ha superato le 10mila sottoscrizioni.
Il sindaco di Misano, Stefano Giannini, si è invece detto disponibile a dedicare una via a Simoncelli.

Il ricordo di Fausto Gresini




(nella foto Masi la camera ardente)

485269