Basket C Gold. I Titans perdono con Bertinoro e retrocedono

titans

in foto: I Titans

PALLACANESTRO TITANO-GAETANO SCIREA BERTINORO 43-53

IL TABELLINO
TITANO: Sinatra (0/3 da tre), Grassi 4 (1/1, 0/3), Zannoni 10 (3/6, 0/3), Aglio 12 (3/7, 2/4), Gamberini 3 (1/4), Macina (0/2, 0/1), Ricci 6 (1/4, 0/1), Galassi (0/2, 0/2), Padovano 8 (3/4, 0/2), Calegari (0/1). All.: Foschi.

SCIREA: En. Soflrizzi 6 (1/5, 1/2), Frigoli 25 (7/13, 3/7), Godoli (0/1, 0/1), Bracci 9 (3/11, 0/1), Em. Solfrizzi 7 (2/3), Biandolino, Del Zozzo, Gellera Malvolti (0/1), Ravaioli 2 (1/2, 0/1), Zoboli, Cristofani 4 (2/3), Ruscelli ne. All.: Selvi.

Arbitri: Zuccolo e Occhiuzzi.

Parziali: 11-14, 24-28, 40-42, 43-53.
Tiri liberi: Titano 13/24, Scirea 9/16.
Tiri da due: Titano 12/31, Scirea 16/39.
Tiri da tre: Titano 2/19, Scirea 4/12.
Rimbalzi: Titano 38 (Gamberini 6), Scirea 30 (Bracci 9).

CRONACA E COMMENTO
Forse basterebbe il risultato. Solo quello. Qua vi raccontiamo com’è andata, se vi va. Anche se, obiettivamente, conta il giusto. Lo Scirea batte i Titans 53-43 nello spareggio decisivo per rimanere in C Gold e la conseguenza, lapalissiana, è che da una parte si fa festa e dall’altra si va via scioccati, in tilt. È retrocessione. Amara,
amarissima.

La partita, giocata sul neutro del PalaMarchetti di Castel Guelfo, comincia con un 10-0 a favore di Bertinoro e con dei Titans contratti, troppo contratti. Aglio sblocca il tabellone con cinque punti, Ricci infila una doppietta ai liberi e si comincia a giocare. Di rincorsa, ma sempre vicini. È -3 a fine primo periodo (11-14), col punteggio che fa da elastico dal 13-14 al 15-22. Il massimo vantaggio dello Scirea arriva sul 19-27, ma il sussulto Titans in chiusura di quarto è buono e negli spogliatoi si va sul -4 (24-28). Nel terzo parziale la Pallacanestro Titano si avvicina considerevolmente e riesce finalmente a impattare e superare. Lo fa per la prima volta al 27’ sul canestro di Grassi (36-35) e poi anche qualche istante dopo sul 40-38. È un momento particolare, col parzialone lungo di 10-3 a favore dei nostri dal 30-35. È anche un momento da sliding doors, perché qui Bertinoro riprende il comando e non lo molla più. Prima con un 4-0 in chiusura di terzo periodo (40-42), poi coi tre canestri di Frigoli nei primi cinque minuti di quarto parziale (40-49). I Titans faticano a segnare, tornano sul 43-49 col cesto di Aglio ma non vanno più in là di lì. La forbice non si riduce ed Emiliano Solfrizzi, a 53” dalla sirena conclusiva, mette i due liberi della staffa (43-51). Bertinoro vince e fa festa, la Pallacanestro Titano retrocede. Inutile e superfluo dire quanto faccia male. Ma è così. Fa male. Malissimo.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454