26 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Sarti, Sensoli, Croatti: M5S senza bandiere al flash mob di Sos Adriatico

AmbientePoliticaProvinciaRimini

8 aprile 2018, 11:36

Non ci saranno bandiere o simboli, ma il MoVimento 5 Stelle annuncia la sua presenza al flash mob del pomeriggio (ore 15.30) nel piazzale del porto di Rimini organizzato da SOS Adriatico, che riunisce associazioni e comitati di cinque regioni contrarie ai progetti per nuove piattaforme di trivellazione. Nel tratto di mare tra Emilia-Romagna e Marche è proprio previsto l’arrivo di “Bianca-Luisella” con 8 nuovi pozzi e la realizzazione di 3 condotte sottomarine . “Saremo a fianco dei cittadini per ribadire il nostro no a un progetto scellerato che metterà seriamente a rischio il nostro mare – spiegano Raffaella Sensoli, Giulia Sarti e Marco Croatti, rispettivamente consigliera regionale e parlamentari del MoVimento 5 Stelle – E’ inaccettabile che i nostri Comuni, a partire da quello di Rimini, oltre alla Regione Emilia-Romagna, non si siano opposti a questo scempio lasciando solo Cattolica a portare avanti una battaglia, con il ricorso al TAR contro Eni e Ministero, che vuole semplicemente salvaguardare il nostro mare e la bellezza del territorio. Per questo chiediamo a tutti i sindaci della provincia di Rimini di seguire l’esempio di Cattolica. I Comuni di Coriano e Morciano si aggiungeranno a procedimento in corso ma non basta. Per questo i nostri consiglieri comunali hanno già presentato interrogazioni e mozioni nei rispettivi Comuni per chiedere una presa di posizione netta contro la mega piattaforma. Il nostro futuro passa da un mondo rinnovabile, con piani energetici a medio-lungo termine che prevedono l’abbandono del petrolio e di tutte le altre forme di energie fossili entro il 2050. Serve un cambio di rotta radicale, con visioni innovative così come quelle che gli italiani hanno premiato democraticamente nelle urne lo scorso 4 marzo. Per questo – concludono gli esponenti pentastellati – invitiamo tutti i riminesi a partecipare al presidio organizzato dalle associazioni ambientaliste. Noi ci saremo, senza bandiere e senza simboli.”

Nei giorni scorsi SOS Adriatico aveva spiegato i motivi della mobilitazione alla trasmissione di Icaro Tempo Reale

Un flash mob per dire "no" alle trivelle nell'Adriatico

Andrea Polazzi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454