Basket C Gold. Gaetano Scirea Bertinoro-Pallacanestro Titano 52-60

scirea

in foto: I Titans 2017-2018

GAETANO SCIREA BERTINORO-PALLACANESTRO TITANO 52-60

IL TABELLINO
BERTINORO: Frigoli 9 (3/9, 0/1), Gellera Malvolti 4 (1/3), Godoli (0/3, 0/1), Bracci 22 (9/17, 1/1), Enrico Solfrizzi 2 (1/5, 0/2), Ravaioli (0/3 da tre), Biandolino (0/2), Emiliano Solfrizzi 9 (3/4 da tre), Cristofani 6 (3/4), Ruscelli (0/1), Zoboli ne. All.: Selvi.

TITANO: Sinatra 13 (3/5, 2/3), Grassi 1 (0/3, 0/1), Zannoni 14 (3/9, 1/2), Aglio 13 (3/5, 2/3), Gamberini 10 (4/8), Calegari 2 (1/9), Padovano (0/1 da tre), Ricci 2 (1/3), Galassi 5 (0/3, 1/5), Macina ne. All.: Foschi.

Parziali: 17-9, 32-22, 46-35, 52-60.
Tiri liberi: Bertinoro 6/8, Titano 16/26.
Tiri da due: Bertinoro 17/44, Titano 16/49.
Tiri da tre: Bertinoro 4/12, Titano 4/16.
Rimbalzi: Bertinoro 36 (Bracci 12), Titano 20 (Calegari 7).

CRONACA E COMMENTO
Si vince con cuore, tecnica e tanto basket quando più contava. Si vince con la forza di un gruppo che ne manda quattro in doppia cifra in una partita ai 60 e soprattutto con un quarto parziale monstre: 6-25 a favore dei Titans. Il finale, 52-60, premia i ragazzi di coach Foschi che meritano un successo sudato e voluto fino in fondo. Ci sono 16 punti e 7 rimbalzi di Bracci in un primo tempo che per i Titans si rivela fin da subito essere piuttosto complicato. Il giocatore dello Scirea mette a ferro e fuoco la difesa sammarinese ed è lui, dopo il 4-4, a lanciare i padroni di casa verso il break di fine periodo (da 10-8 a 17-9 al 10’). Non solo, perché è ancora Bracci a segnare i primi 5 punti del secondo quarto, per un 22-9 in cui gli ultimi 12 punti dello Scirea sono tutti suoi. I Titans faticano molto a mettere punti a referto e si ritrovano in svantaggio in doppia cifra ben presto nel match. Nonostante questo non si molla, anzi. Dal 27-13, massimo vantaggio interno sigillato da una tripla di Emiliano Solfrizzi, c’è il 6-0 per il -8 (27-19) prima della chiusura di tempo sul -10 (32-22).
Di ritorno dagli spogliatoi ecco un terzo periodo decisamente a due facce. All’inizio sono i Titans a condurre le danze, col canestro di Sinatra a siglare il -2 al 25’ (35-33). Poi è lo Scirea a reagire con un 11-2 in cinque minuti che riporta avanti la squadra di casa fino a oltre la doppia cifra di margine (46-35 al 30’). Gara dura, ma la Pallacanestro Titano deve provarci per non lasciare nulla d’intentato in ottica playoff. Cosa ne viene fuori? Un quarto periodo all’arrembaggio, di livello eccelso, nel quale gli uomini di coach Foschi ribaltano completamente il match con determinazione e grande basket. A dire molto, quasi tutto, è il parziale di questi 10 minuti: 25-6, segno di un attacco che ha funzionato alla grandissima e di una difesa che non ha lasciato passare sostanzialmente niente. Quello che serviva.
I Titans fanno subito 8-0 e arrivano a -3 (46-43 al 33’), Calegari aggancia a 48 un minuto dopo e Jack Zannoni sorpassa col libero del 49-50 al 35’. Dall’altra parte Bracci segna, Cristofani fa pari a 52 ma è l’ultimo sussulto di Bertinoro. Gli ultimi tre minuti sono tutti della Pallacanestro Titano. Aglio va col 2+1, Zannoni mette il +5 e il libero di Grassi vale il +6 a un minuto dalla fine, con Galassi che mette il sigillo a pochi secondi dal termine con una doppietta ai liberi. In difesa non passa più niente, vincono i Titans. Finisce 52-60.

Loriano Zannoni
Ufficio stampa Pallacanestro Titano

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454