Under 16 d’Eccellenza. TVB Titano Villanova Basket-Crabs 1947 Rimini 81-63

crabs

UNDER 16 D’ECCELLENZA – IX DI RITORNO
TVB TITANO VILLANOVA BASKET-CRABS 1947 RIMINI 81-63 (28-12; 48-38; 64-50)

TVB: Ronci 5, Piscaglia 2, Fabbri 14, Mussoni 5, Grassi, Pasolini 3, Palmieri 27, Rossi n.e., Zafferani 11, Dellapasqua 8, Dappozzo 6. All.: Padovano, Muratori.

Crabs: Fantini, Baroni 8, Cesarini, Radulovic 12, Rosario Cruz 12, Montanari 7, Corsetti 4, Gamboni 13, Casoli 7, Zammarchi n.e. All.: Luongo, Firic, Vitali.

(ev) Gli Under 16, apparsi ormai totalmente sfiduciati, perdono anche sul campo di un San Marino pur privo del proprio top scorer Buo. L’inizio fa ben sperare: difesa e contropiede lanciano Casoli, Montanari e Gamboni a firmare il 2-6. Il TVB, trascinato da Palmieri, risponde con un parzialone di 18-1 che mette a nudo tutti i limiti (anche psicologici) dei Crabs. Baroni e Gamboni sbloccano il punteggio ma il tabellone, dopo 10′, fa registrare ben 28 punti subiti (28-12).

Nel secondo quarto la difesa contiene meglio gli 1vs1 dei padroni di casa: le percentuali di Rimini restano basse ma il divario man mano si assottiglia grazie anche al cuore di un indomito Corsetti (nella foto di Simone Marcaccini), autentico dominatore a rimbalzo d’attacco (chiuderà con 14 rimbalzi, di cui 8 in attacco). Radulovic (12 punti ma 2/12 da 3) con 5 punti filati e un Rosario Cruz al rientro ma in condizioni ancora precarie firmano il -7 che riapre la gara (39-32), ma un antisportivo sanzionato proprio al caraibico rompe l’inerzia ed il TVB si riporta sul +15 con una tripla del solito Palmieri (47-32). I Crabs comunque per lo meno sembrano vivi, tornano a -10 con un gioco da 3 punti di Rosario Cruz ma non riescono ad avvicinarsi ulteriormente, complici uno 0/2 ai liberi di Montanari (7 punti e 8 rimbalzi)ed una palombella di Baroni (8 punti, 9 rimbalzi e 6 assist, ma anche 7 perse) che sulla sirena si spegne sul ferro (48-38).

Il terzo periodo si apre ancora con Rosario Cruz che firma il canestro del -8. In questo frangente è fondamentale una tripla di Fabbri che taglia le gambe ai biancorossi e – con il senno di poi – ha la portata del colpo del ko (53-40). Da questo momento, infatti, i granchietti non riusciranno più a riavvicinarsi, soffrendo le basse percentuali di tiro mentre il TVB, abbassando un po’ i ritmi della partita, si mantiene costantemente a distanza di sicurezza (64-50).

Poco da dire sull’ultimo quarto: i Crabs, sfiniti e carichi di falli, perdono anche Rosario Cruz (12 punti, 5 recuperi) per fallo tecnico e mollano totalmente la presa prima che Gamboni (13 punti, 7 rimbalzi) nel finale riporti il divario sotto i 20 punti.

classifica

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454