20 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Piante abbattute. Vescovi: perché Tosi non spiega che sarà una mattanza?

AmbienteRiccione

16 gennaio 2018, 17:23

in foto: in viale D'Annunzio alcuni alberi dovranno essere abbattuti per realizzare la ciclabile

Ancora una volta sono gli alberi, o meglio l’abbattimento di alcune piante, a tenere banco a Riccione. Sui social si è aperto il dibattito sull’intervento lungo via D’Annunzio dove si sta realizzando il completamento della pista ciclabile. Il Pd riccionese si chiama però fuori dalle polemiche: “per fare le opere pubbliche – scrive Sabrina Vescoviè necessario quasi sempre abbattere e sostituire le piante”. Ma la capogruppo ne approfitta per togliersi qualche sassolino dalle scarpe ricordando che quando a governare la città c’era un sindaco PD l’attuale sindaco (allora all’opposizione) era sempre in prima fila a protestare. “Ma noi siamo seri” prosegue la Vescovi, “non invadiamo cantieri, come fece la Tosi insieme alla fidata Lucia Baleani. Nemmeno ci leghiamo alle piante o lanciamo strali a difesa dei nidi e degli uccellini. E non certo perché non amiamo il verde e gli animali. Ma per la consapevole responsabilità di governo che ben conosciamo.
L’esponente del Pd attacca poi il sindaco per la mancata condivisione con i cittadini. “Perché – chiede – non comincia a dire ai riccionesi che lei è pronta a fare una mattanza di alberi nella città? Il verde e gli alberi del parco di via Panoramica per la nuova scuola, i pini della scuola di via Catullo per la scuola e la nuova palestra, i platani di viale Tasso, i pini del parco delle Magnolie per realizzare il nuovo sottopasso di via Ceccarini.
Il tempo, galantuomo come sempre, vi presenta il conto – chiosa – e la legge del contrappasso è lì a ricordare a voi tutti che governare è molto più difficile che opporsi e criticare”.
E in chiusura un nuovo affondo: “la vergogna del parco degli olivetani è lì a dimostrare che avete abbattuto piante anche quando potevate evitarlo. A proposito, a quando la restituzione di quell’area verde ai cittadini?

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454