19 January 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Rompe il naso alla ex compagna. Per 27enne scatta divieto d’avvicinamento

CronacaRimini

14 gennaio 2018, 11:51

in foto: repertorio

Atti persecutori e lesioni personali sono costati ad un 27enne di origine brasiliana e residente a Rimini il divieto di avvicinamento alla ex compagna. L’ordinanza cautelare, emessa dal GIP Sonia Pasini, su richiesta del Sostituto Procuratore Bonetti, è stata eseguita sabato dagli agenti della Divisione anticrimine della Questura di Rimini.

I fatti. La donna (reduce da un precedente matrimonio) aveva allacciato una burrascosa relazione sentimentale col 27enne nell’ottobre 2016 quando i due avevano iniziato a convivere in un residence di Rimini. Già dai primi mesi però erano state tante le liti con diversi episodi di violenza fisica a verbale. Pochi giorni fa l’ultimo episodio violento: dopo una discussione, l’uomo, sceso all’improvviso dall’auto guidata dalla compagna, l’ha spinta e poi colpita violentemente al volto. Non pago, ha raccolto una grossa pietra (circa 50 cm di diametro) da un cespuglio e dopo aver minacciato di distruggere il veicolo, l’ha scagliata sulla schiena della donna che, per difendersi, l’ha raccolta a sua volta tirandone un frammento all’aggressore per riuscire ad allontanarsi in attesa dell’arrivo delle forze dell’ordine. Proprio la donna era riuscita a dare l’allarme prima che il 27enne le prendesse il cellulare gettandolo a terra e calpestandolo. La vittima, dopo aver raccontato l’accaduto agli agenti della Questura di Rimini, è stata poi accompagnata dall’ex marito, al pronto soccorso dell’Ospedale di Rimini dove le è stato riscontrato un “trauma facciale e la frattura delle ossa nasali”.

La rete di protezione. A questo punto è scattata la rete di protezione contro la violenza nei confronti delle donne della Questura di Rimini, rete già allertata dal personale delle Volanti intervenuto sul posto che ha segnalato il caso nel portale EVA (protocollo che ha codificato in linee guida per la gestione degli interventi legati alla violenza di genere in caso di primo intervento degli addetti al controllo del territorio). La professionalità degli operatori della Polizia di Stato nella ricostruzione dei singoli episodi ha consentito di adottare la misura cautelare per evitare il rischio di ulteriori e più pesanti conseguenze causate dalla condotta del 27enne. All’uomo è stato quindi notificato il divieto di avvicinamento alla donna.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454