20 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ragazzi in comune. Mercoledì al Flaminio evento finale del progetto su sicurezza stradale e legalità

in foto: uno degli incontri di Ragazzi in comune

Mercoledì al Palasport Flaminio, oltre 700 ragazzi delle scuole superiori riminesi parteciperanno all’evento finale del progetto che li ha impegnati per un anno sull’educazione alla legalità e alla sicurezza stradale a cura della Polizia Municipale di Rimini in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale. Il progetto si chiama ‘ragazzi in comune’ ed è alla prima edizione.

Sensibilizzare i ragazzi delle scuole ai pericoli della strada, formarli alla sicurezza e stimolare la loro creatività per la diffusione di una comunicazione più vicina a loro. Questi alcuni degli obiettivi del progetto “Ragazzi in Comune” al quale hanno patecipato 700 studenti di terza, quarta e quinta degli istituti superiori riminesi: scientifico/artistico Serpieri, scienze umane Maestre Pie, l’istituto professionale Leon Battista Alberti e l’alberghiero i Malatesta.
Il progetto si è sviluppato in due fasi: la prima, di incontri con i ragazzi con il personale dello IOR, unità operativa dipendenze patologiche e la polizia municipale. La seconda è il concorso ‘legalità contest’. Il testimonial del progetto è Mirco Acquarelli, sportivo paralimpico che ha raccontato ai ragazzi come è cambiata la sua vita dopo l’incidente in macchina nel 2006, a 24 anni, dove ha perso l’uso delle gambe.

Un dato fornito dalla polizia municipale che fa ben sperare per quanto riguarda il rapporto tra i cittadini  e le buone pratiche alla guida, è questo: lo scorso fine settimana, sula Marecchiese, su 110 conducenti controllati, a nessuno sono state contestate violazioni.

Il progetto è stato presentato questa mattina dal funzionario della Polizia Municipale di Rimini, Mariacarla Tavella, insieme agli assessori del Comune di Rimini, Mattia Morolli (servizi educativi) e Jamil Sadegholvaad (sicurezza e legalità).

Prima fase – 5 incontri
Nella prima fase si sono svolti 5 incontri (totale 10 ore) di “peer education”, condotti dal personale dello I.O.R. (Istituto Oncologico Romagnolo), U.O. Dipendenze Patologiche e Polizia Municipale. Mirco Acquarelli, sportivo Paralimpico, ha raccontato alle ragazze e ai ragazzi del progetto la sua storia difficile ma ricca di speranza. Si è creato un nuovo gruppo di lavoro, “originale” ed unico nel suo tipo, composto da studenti, insegnanti, psicologi, biologi, testimoni diretti, amministratori, professionisti, sostenitori ed operatori di Polizia Municipale, con il solo fine di diffondere nei ragazzi la conoscenza ed il valore della Legalità ed incrementare la sicurezza stradale. Il progetto “Ragazzi in Comune” è funzionale al percorso ” Alternanza Scuola – Lavoro “.

Seconda Fase Il concorso “Legalità Contest”
E’ stato chiesto ai i ragazzi di creare un elaborato con il quale potessero trasmettere il valore della Legalità e della Sicurezza stradale attraverso l’arte della loro specializzazione. Gli 8 progetti, realizzati dai ragazzi in gruppo, talvolta con l’ausilio di professionisti, parteciperanno ad un concorso. Il premio legalità di qualità verrà assegnato il 6 dicembre da una giuria composta da 8 persone che giudicherà i progetti relativamente ai seguenti parametri: Valore sociale, potere comunicativo, creatività, originalità, qualità della realizzazione.
I like legalità : Sarà premiato il video del progetto che riceverà il maggior numero di like su Youtube dal 6 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018.

Le dichiarazioni:
“Un progetto che vede coinvolti – ha ricordato l’assessore Morolli – circa 700 ragazzi delle nostre scuole. “Un progetto – ha commentato l’assessore Sadegholvaad – che mette la Polizia al fianco dei ragazzi, in un ruolo più formativo ed educativo, in un contesto di grande empatia, scambio ed apertura. Insieme a norme come quelle della patente a punti e ad altre importante novità normative che hanno avuto un effetto di deterrenza, progetti come questi hanno contribuito ad abbassare di molto il numero e la gravità degli incidenti stradali”

Social: #ragazziincomune

Links:

Progetto : http://www.poliziamunicipalerimini.it/legalita-contest
(i video saranno pubblicati dal 6 dicembre)

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454