20 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

AltroNatale al cinema Tiberio

AppuntamentiRimini

14 dicembre 2017, 09:29

Nonostante il mancato appuntamento a BorgoSolidale, drasticamente ridimensionato dalla questura e dall’amministrazione di Rimini ai danni della Società de Borg e di tutte le altre associazioni partecipanti, Pacha Mama continua per la sua strada proponendovi una proiezione da non perdere al Cinema Tiberio, domenica 17 dicembre.

La serata inizierà alle 8:00pm con un aperitivo caldo a base di vin brulè, tè chai palestinese e cioccolata calda; seguirà poi Inch’Allah (2012), film che travolge lo spettatore grazie alla sua schiettezza nei confronti di un tema così spinoso come la questione palestinese.

 

Trama

Chloé (Evelyne Brochu) è una giovane dottoressa del Canada francofono che lavora in un ospedale ONU in Palestina e vive in Israele. Si trova quindi a superare ogni giorno il muro che divide i due paesi, e a fare amicizia con due donne, una soldatessa israeliana, Ava (Sivan Levy) [che vive nel suo stesso palazzo e lavora nello stesso check point che attraversa tutti i giorni] e una ragazza palestinese incinta, una delle pazienti della clinica dove presta servizio. La situazione si mostra via via più complicata, anche ai suoi occhi di estranea ad un’ostilità che non le appartiene… La fotografia e i linguaggi esaltano il realismo del film, che ha la capacità di farti sentire le tensioni e la quotidianità della vita in quei territori.

La serata si concluderà con un intervento di alcuni volontari di Operazione Colomba, un corpo non violento attivo in diverse zone a rischio, tra cui il West Bank palestinese. Ci sembra un approfondimento doveroso alla fine di un 2017 ricco di troppi (e spesso dolorosi!) anniversari, che “festeggia” i 120 anni dal primo Congresso Sionista (29-31 agosto 1897 a Basilea) 100 anni della dichiarazione Balfour (2 novembre 1917), i 70 anni della nascita dello stato di Israele (risoluzione ONU 181, del 29 novembre 1947), i 50 anni dell’occupazione israeliana della Cisgiordania e della striscia di Gaza (guerra dei sei giorni, 5-10 giugno 1967), la prima Intifada (Intifada delle Pietre, scoppiata a Jabaliya l’8 dicembre 1987). Soprattutto in questi giorni di forti tensioni, prima dei quali speravamo si fosse interrotta la disgraziata tradizione dei “sette”.

 

G. Zamagni e D. Missiroli

Redazione RiminiSocial 2.0

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454