11 December 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Contro violenza donne. 23 ammonimenti irrogati dalla Questura su 72 istanze presentate

in foto: repertorio

Dall’ inizio del 2016 anno sono state 72 le istanze di ammonimento raccolte dal personale della Divisione Anticrimine della Questura di Rimini e 23 gli ammonimenti irrogati. L’attività della polizia di stato con il gazebo e la distribuzione degli opuscoli della campagna ‘Questo non è amore’, ha consentito di acquisire alcuni preziosi elementi informativi che hanno consentito di adottare provvedimenti di ammonimento nei confronti di due ex coniugi, e di raccogliere una segnalazione che è stata approfondimento da parte degli specialisti della Divisione Anticrimine della Questura di Rimini.

In coincidenza della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Comune di Rimini in collaborazione con l’Associazione Rompi il silenzio Onlus ripropone “E’ per te”, la camminata cittadina organizzata giunta alla sua quinta edizione e che nasce per sensibilizzare la cittadinanza sul fenomeno della violenza contro le donne. La camminata prenderà il via il pomeriggio alle 15 dalla Casa delle donne di Piazza Cavour per attraversare tutto il centro storico per poi fare ritorno in piazza. All’iniziativa parteciperà anche il Questore di Rimini, Maurizio Improta. La Polizia di Stato ha deciso di compiere un ulteriore passo di avvicinamento nei confronti delle vittime di questi reati con il progetto: “Questo non è amore”. Il gazebo della Polizia è nei punti più frequentati delle città per un contatto diretto tra le donne ed un’equipe di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze dirette di chi, spesso, ha paura di denunciare o di varcare la soglia di un ufficio di polizia con il prezioso contributo del personale dell’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Rimini e dei locali centri antiviolenza.  La postazione mobile della Polizia di Stato prevede il contatto diretto con le potenziali vittime alle quali verrà offerto il sostegno dell’équipe istituzionale multidisciplinare composta da personale della Divisione Polizia Anticrimine, Squadra mobile e del Medico della Polizia di Stato. In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la Polizia di Stato, ha allestito la sua postazione mobile in Piazza Cavour.

Il progetto della Polizia di Stato proseguirà anche durante i prossimi mesi soprattutto presso gli istituti scolastici della provincia in collaborazione con il Comune di Rimini e i diversi Enti che sono ogni giorno impegnate nell’attività di prevenzione e repressione di condotte violente contro le donne.

Lucia Renati

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454