21 January 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Pini in viale Ceccarini, l’Amministrazione spiega gli interventi

AmbienteRiccione

7 novembre 2017, 16:18

in foto: immagine dal Movimento 5 Stelle

Il Movimento 5 Stelle di Riccione ieri, alla luce dell’intervento di alcuni operai sui pini di viale Ceccarini, era intervenuto, per voce di Stefania Carbonari e Andrea Delbianco,  per chiedere chiarezza: “Siamo tutti concordi sul fatto che il viale necessiti di un ripristino del manto stradale decisamente insidioso per gli utenti della strada e quindi eliminare le pericolose gobbe dovute alle radici in esposizione.  Ma ci chiediamo, però, se l’amministrazione abbia stilato un “progetto sicurezza” dato che non trascorrerà molto tempo, magari alla prima tempesta di vento, prima che gli alberi eradicati cadano. Proprio come è successo ai due grossi pini che c’erano nel piazzale antistante il sottopasso della stazione ferroviaria che, a seguito di eradicazione per lavori di asfaltatura, sono poi rovinati. Ci si chiede, inoltre, se siano stati chiesti consulti specifici a soggetti qualificati professionalmente”.

“Eliminare le gobbe, vuol dire tagliare le radici certo. Ma il taglio delle radici porterà al crollo degli alberi tanto cari a tutta la cittadinanza. Bastava forse ampliare un po’ l’aiola di terra con piantine fiorite per ovviare al problema? Riteniamo, quindi, che si debbano valutare bene tutte le circostanze e dettagli e procedere con tutte le dovute precauzioni.   Del resto i pini di viale Ceccarini, piantati ancor prima della guerra, non hanno mai creato dei problemi fino a quando si è cominciato a tagliare continuamente le radici. Pur sapendo, quindi, che il lavoro sarà impegnativo ed indispensabile, sia per il decoro che per la sicurezza delle persone, auspichiamo che i pini vengano preservati e quindi assoggettati ad ogni cura e rimedio sicuro pur eliminando le pericolose gobbe”.

Nel pomeriggio la risposta (anche se l’intervento del 5 Stelle non è espressamente citato) da parte dell’Amministrazione Comunale: “In questi giorni viale Ceccarini è interessato da un intervento di ripristino della pavimentazione divenuta sconnessa a causa delle radici dei pini, per ridurre i dossi e gli avvallamenti e rendere sicura la passeggiata. I lavori di sistemazione in alcuni casi – spiega l’AMministrazione Comunale – richiedono l’asportazione di porzioni di radici che non compromettono la salute delle piante in quanto si tratta di radici superficiali e non di sostegno primario, quindi non vanno ad incidere ovviamente nemmeno sulla stabilità degli alberi stessi. Si tratta di un intervento che è stato effettuato più volte in passato – i pini di viale Ceccarini hanno ormai più di cento anni – e viene periodicamente ripetuto a scopo di tutela e conservazione delle alberature. Queste operazioni seguono un protocollo che deriva da uno studio predisposto da GEAT sugli apparati radicali e sono seguite direttamente dal personale tecnico con la supervisione di un agronomo. In generale, gli eventuali abbattimenti previsti vengono fatti esclusivamente per garantire l’incolumità delle persone quando gli alberi perdono stabilità”.

“In conseguenza dell’eccezionale evento atmosferico del 22 ottobre scorso – prosegue l’Amministrazione Comunale – con il forte vento che si è abbattuto sulla costa, è stata intensificata l’ordinaria attività di monitoraggio, che ha rilevato che tre delle piante in viale Ceccarini che già venivano tenute sotto controllo, presentano serie criticità e un cambio di stato repentino indicato dall’aumento evidente dell’inclinazione. In presenza dunque di una situazione potenzialmente pericolosa si procederà immediatamente con la messa in sicurezza dei pini per poi valutare tempi e modalità dell’eventuale abbattimento e sostituzione. La stessa circostanza si è presentata nei giorni scorsi in Piazzale Vittorio Veneto dove si è deciso per problemi di stabilità precaria, di sostituire il patrimonio di alberature con altri pini. L’intero piazzale, già valorizzato dalla ristrutturazione della stazione ad opera di Ferrovie dello Stato, sarà oggetto nelle prossime settimane di un intervento di riqualificazione che vedrà la piantumazione di diverse specie arboree, tra cui appunto anche nuovi pini, la sistemazione dei marciapiedi ed un restyling complessivo dell’area.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454