24 November 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Wiki Loves Monuments, la nostra chance per una fotografia di valore

Wiki Loves Monuments, la nostra chance per una fotografia di valore

in foto: Wiki loves Monuments

Oggi vi parlo di una fotografia consapevole e responsabile. Oggi vi parlo di Wiki Loves Monuments

E’ il contest di fotografia digitale più grande del mondo. Con Wiki Loves Monuments possiamo, tutti, dare il nostro contributo documentando i monumenti che rendono magnifici i posti dove andiamo e dove viviamo, diffondendone attraverso le immagini storia e bellezza.

fotografia in concorso a Wiki Lives Monuments

Fortezza di San Leo @Paolo-Crociati – Wiki Loves Monuments

Una fotografia al giorno

Ogni giorno foto su foto e via a condividerle in rete. Selfie, gatti e food, si sa, sono in cima alla classifica, a cominciare dai social, ma spesso mi ritrovo a riflettere su quale sia il senso di tanto “lavoro”. Un’ottima risposta me l’ha data una psicoterapeuta. La sua analisi oggettiva,  per quanto mi riguarda, è piuttosto inquietante.  Ma quando il web, anziché strumento per l’affermazione del sé, come ben spiega questa intervista , svolge la sua primaria funzione di piattaforma attraverso cui diffondere contenuti che arricchiscono la cultura e la conoscenza personale di ognuno di noi, allora non c’è dubbio: W la rete!

Wiki Loves Monuments: cos’è e come funziona

Wiki Loves Monuments non è solo il più grande contest digitale fotografico al mondo, ma significa innanzitutto fare buon uso del web che, al di fuori di ogni logica commerciale o personale, è una grande e preziosa risorsa libera. Non a caso è un’idea di stampo wikipediano, cioè funziona sul modello della nota enciclopedia gratuita on line fondata negli USA nel 2001. Anche in questo caso tutti possono contribuire, non con parole, ma stavolta con la fotografia. Tutte le immagini caricate on line, sempre a disposizione di tutti, sono in licenza Creative Commons cioè non hanno diritti d’autore, basta solo citarlo. Fair enough, come direbbero gli inglesi !

scatto in concorso s wiki loves monumentsBologna, Piazza_Maggiore_@Lorenzo-Gaudenzi- Archivio Wiki Loves Monuments

Verificare la lista dei monumenti selezionati ogni anno da Wikimedia: ovviamente ce ne sono in tutta Italia, ma questi sono quelli scelti per il 2017 in Emilia Romagna, la terra dove vivo. Al centro dell’obiettivo con il contest non solo le opere architettoniche più popolari ma, soprattutto, quelle meno note alcune straordinariamente accessibili solo in occasione del concorso.

Scattare da 1 fotografia a infinite, perchè non c’è limite numerico, anzi l’obiettivo di Wikimedia è raccoglierne il più possibile per rendere disponibile un archivio fotografico ricco e di valore.

Caricarle sul sito (entro il 30 settembre).

Aspettare il verdetto della giuria, composta da fotografi professionisti, storici dell’arte e wikipediani: le 10 migliori fotografie in ambito nazionale parteciperanno di diritto al contest internazionale, ma intanto per le prime tre classificate oltre al prestigio, anche un premio. Questi gli scatti che hanno vinto nel 2016, non sono una meraviglia?

Chi viene con me alle Wiki-Gite?Che dire? Chapeau! Perché Wiki Loves Monuments è un molto più di un concorso. E’, innanzitutto, un progetto digitale che parte dall’idea della conservazione della memoria e la delega alle communities, è un’iniziativa che nasce on line ma che poi sconfina nell’off line. E’ da qui che nasce l’idea nell’idea, le wiki-gite, passeggiate che mettono la fotografia al centro partendo dai luoghi “liberati”, cioè fotografabili per il contest.

fotografiaSono andata a caccia di monumenti e scatti durante la Wiki-gita

Personalmente l’anno scorso ho partecipato a una giornata organizzata nel cesenate, esperienza che intendo ripetere anche quest’anno: ho passato un gran bel pomeriggio tra colline e borghi; ho visto posti che, seppur vicino a casa, non conoscevo; e poi ho incontrato persone nuove con cui ho condiviso tempo, opinioni e immagini. Anche quest’anno ce ne sono in programma per tutto il mese: in Emilia Romagna sono ben 43, da Piacenza a Rimini, e la partecipazione è gratuita, ma se vivete altrove date un’occhiata al calendario  completo. Basta solo iscriversi per partecipare e poi scattare, scattare e ancora scattare… Buona fortuna, e lunga vita al web!

SON DONATO IN POLENTA FOTOGRAFIA IN CONCORSO A Wiki Loves MonumetsLa Pieve di San Donato in Polenta: l’ho scoperta e fotografata durante la mia Wiki-gita a Bertinoro

Da mytrolleyblog

Sabrina Campanella

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454