22 April 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Presenze e arrivi: luglio consolida il trend in crescita

ProvinciaTurismo

31 agosto 2017, 17:02

Presenze e arrivi: liuglio consolida il trend in crescita

in foto: la spiaggia riminese

In un momento quanto mai complesso per l’immagine della Riviera (l’hastag #stupririmini oggi è rientrato nella top ten di Twitter) la Regione diffonde i dati di una stagione turistica che fino a luglio, dai dati di Unioncamere, segnala significativi incrementi. Tra maggio e luglio si è registrato un incremento del 7,8% degli arrivi e del 5,5% delle presenze, crescita ancora più marcata nel periodo gennaio-luglio, che registra il +10,5% degli arrivi e del +7,1% delle presenze.

Per quanto riguarda l’andamento della stagione estiva 2017 (maggio-luglio) sulla Riviera, alla fine di un mese di luglio caratterizzato da un aumento della frequenza e da una contrazione della durata dei soggiorni, il movimento turistico presenta un sostanziale incremento. In crescita sia la componente nazionale (+7,0% di arrivi e +3,9% di presenze) che internazionale (+11,1% di arrivi e +10,2% di presenze) della domanda.
Il movimento degli autoveicoli in uscita ai caselli autostradali della Riviera dell’Emilia-Romagna nel periodo registra una crescita complessiva del +3,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ancora più marcato l’incremento se si considera il movimento turistico rilevato per la Riviera dell’Emilia-Romagna nel periodo gennaio-luglio 2017, con un incremento del +10,5% degli arrivi e del +7,1% delle presenze. In crescita sia la componente nazionale (+10,1% di arrivi e +5,9% di presenze nazionali, +12,3% di arrivi e +10,9% di presenze internazionali). Il trend – sottolinea la sintesi del rapporto – è stato favorito da un ottimo andamento primaverile e da un inizio di stagione estiva (maggio-luglio) caratterizzato da una situazione meteo molto favorevole con temperature sensibilmente superiori alla media stagionale e una forte riduzione di nuvolosità e pioggia.
La crescita del movimento autostradale, che i tecnici considerano emblematica di “ripresa economica”, nel periodo gennaio-luglio 2017 registra una crescita complessiva del +4,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

I dati sul movimento turistico nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere sono rilevati dall’Osservatorio Turistico Regionale dell’Emilia-Romagna della Regione e Unioncamere in collaborazione con Trademark Italia. I dati si basano su riscontri diretti con gli operatori e indiretti come le uscite ai caselli autostradali, gli arrivi aeroportuali, i movimenti ferroviari, le vendite di prodotti alimentari e bevande per l’industria dell’ospitalità, i consumi di energia elettrica ed acqua, la raccolta di rifiuti solidi urbani e un periodico sondaggio su un campione di turisti nazionali.

Per l’assessore Corsini si tratta di “risultati frutto di una politica turistica fondata su strategie mirate a sostenere un’offerta in grado di rispondere all’attuale domanda”

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454