28 July 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Luce in spiaggia. Iniziati controlli. Mussoni (Oasi): bene, ma non risolutivo

attualitàRimini

17 luglio 2017, 12:31

Luce in spiaggia. Iniziati controlli. Mussoni (Oasi): bene, ma non risolutivo

in foto: repertorio

Tre multe per non avere rispettato l’ordinanza. E’ il risultato dei primi controlli fatti nel fine settimana dalla Polizia Municipale per verificare il rispetto da parte degli operatori delle prescrizioni contenute nell’ordinanza, che prevede l’obbligo di accendere gli impianti di illuminazione dal tramonto all’alba. L’ordinanza è valida fino al secondo fine settimana di settembre.

I controlli, realizzati in accordo con la Questura, hanno interessato nel fine settimana gli stabilimenti balneari dal molo verso sud, dall’1 al 50. Il mancato rispetto del provvedimento comporta una sanzione da 1.032 euro. Le verifiche proseguiranno anche nei prossimi giorni e interesseranno tutta la costa comunale.

Dopo la sollecitazione del questore Maurizio Improta  e i primi controlli della Polizia Municipale, arriva il commento di Giorgio Mussoni, presidente di Oasi Confartigianato. “In riferimento al tema della illuminazione degli arenili tengo a precisare che noi sosteniamo l’iniziativa del Comune di Rimini e del questore. L’illuminazione come uno degli strumenti per la sicurezza. Infatti i bagnini hanno ottemperato alla accensione dei fari. Voglio solo aggiungere che non è una attività risolutiva e nulla toglie alla necessità di continuare il miglior presidio delle spiagge

Sulla validità della strada intrapresa interviene Paolo Righini della Federazione Italiana Balneari FIBA Confesercenti di Rimini: “L’illuminazione dell’arenile nelle ore serali e notturne costituisce un valido deterrente contro la microcriminalità e consente la fruibilità della spiaggia nella normalità anche nelle ore serali: è un’opportunità da cogliere e un valore aggiunto alla vacanza riminese. In riferimento all’illuminazione della spiaggia di notte, la Federazione Italiana Balneari FIBA Confesercenti di Rimini, in rappresentanza dei propri associati bagnini e ristobar di spiaggia, ritiene che l’illuminazione notturna della spiaggia, con locali che sempre di più si stanno qualificando per l’ampliamento dell’offerta turistica, e con eventi serali sempre più diluiti lungo tutto il lungomare, può ridare nuova vita e valorizzare tutta la zona a mare, nel rispetto delle regole e del controllo del territorio”.

Redazione Newsrimini

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454