28 July 2017

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Estorcono denaro a 17enne per ridarle cellulare rubato

Va a rubare dopo la denuncia per furto, arrestato 28enne

in foto: repertorio

Era nel parcheggio del Cocorico quando le hanno rubato un IPhone 7. Pochi minuti dopo è stata avvicinata da due individui che le hanno estorto 100 euro per ridarle il telefono. Vittima del furto e dell’estorsione, avvenuta la notte scorsa attorno alle 00,45,  una 17enne della provincia di Padova che si trovava in compagnia di fidanzato. Ad agire un 33enne marocchino e un 36enne tunisino, entrambi domiciliati a Reggio Emilia. Alla richiesta del denaro il fidanzato ha dato ai due i soldi e ha riottenuto il telefono della ragazza che, durante la trattativa, è stata palpeggiata e baciata dal 33enne. A quel punto i due fidanzatini hanno deciso di chiamare gli addetti alla sicurezza del locale e i carabinieri di Riccione che giunti sul posto hanno arrestato i due ladri. Sempre il 33enne ha cercato di darsi alla fuga colpendo con calci e pugni i militari, fortunatamente senza ferirli. Il 36enne è stato sorpreso anche con 7,4 grammi di hashish. Il 33enne deve rispondere, oltre della rapina, anche di resistenza a pubblico ufficiale e violenza sessuale, il 36enne per detenzione di stupefacenti.

Attorno alle 6 di questa mattina una rapina si è consumata sulla passeggiata Goethe in zona Marano a Riccione. Ad agire un 18enne residente a Medicina, nel bolognese, che ha rubato uno smartphone ad un ragazzo di Viareggio. La vittima, però non si è rassegnata al furto e lo ha inseguito, contattando contemporaneamente il numero d’emergenza. I carabinieri, giunti sul posto, hanno fermato il 18enne che ha cercato di divincolarsi con calci e pugni. Con se aveva anche 3,5 grammi di marijuana, pronta per lo spaccio.

Denunciati per guida in stato d’ebbrezza anche due automobilisti sorpresi a guidare ubriachi, con ritiro della patenta. Controllate anche 96 tra auto e moto.

Sei i negozi sanzionati con un’ammenda complessiva di 39mila euro per aver venduto oltre l’orario consentito bevande alcoliche.

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454