Gran Premio Tim San Marino e Riviera di Rimini: quattro italiani in prima fila nelle tre classi: Rossi, Baldassarri, Bastianini e Bulega

quattro italiani in prima fila

in foto: Il podio prove MotoGP

Misano World Circuit Marco Simoncelli è pronto ad accogliere la marea di appassionati che da domani all’alba lo invaderanno sicuri di godersi uno spettacolo indimenticabile in pista, su prati e tribune.

Moltissimi i gruppi organizzati per scaldare la temperatura. La Tribuna E sarà la Tribuna Ducati, tutta colorata di rosso, mentre i supporters Suzuki saranno alla Tribuna D. La zona della tradizionale Brutapela, con le aggiunte quest’anno delle nuove tribune ha portato a 15mila i fans di Valentino Rossi che comporranno la marea gialla con una scenografia a sorpresa che si annuncia indimenticabile.

BIGLIETTI ANCORA DISPONIBILI
Sono ancora disponibili biglietti per assistere al Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini. Alle casse dell’autodromo e sul circuito online Ticket One i biglietti ancora in vendita riguardano Prato 1 e Prato 2, le tribune Tramonto, Brutapela Gold, Misanino, Carro 1 e Carro 2.

Sul sito www.misanocircuit.com sono visibili le piantine e il posizionamento dei maxischermi che consentono la perfetta visuale dei tratti più spettacolari, oltre alle facilitazioni previste.

CHE BIGLIETTO HAI? TI DIRO’ CHE STRADA FARE
Piena attuazione domani per il piano della mobilità messo a punto dal gruppo di lavoro coordinato dalla Prefettura di Rimini. Fondamentale l’attenzione alla scelta dei percorsi in avvicinamento e ben segnalati in avvicinamento a MWC: Rosso, Giallo e Verde secondo il biglietto. Il percorso giallo e il percorso verde utilizzeranno prioritariamente la viabilità a monte di Misano in maniera da snellire i flussi di traffico; il percorso rosso utilizzerà prioritariamente la SS16.
Numerosi ed ampi i parcheggi gratuiti custoditi e dislocati nelle tre zone di accesso al circuito. Quelli più lontani, ma posizionati lungo i percorsi di avvicinamento (Le Navi di Cattolica, Portoverde e Misano Brasile), saranno collegati al Circuito con un servizio navetta gratuito che serve la zona a mare di Riccione, Misano e Cattolica.

VIABILITA’ DI DEFLUSSO Per migliorare il deflusso sono state apportate diverse novità e saranno utilizzate in particolare le strade nell’entroterra nei comuni di San Clemente, Morciano, San Giovanni in Marignano e Coriano. Ciò consentirà di istituire sensi unici sulle direttrici principali.
Ad ogni area limitrofa al circuito corrisponderà un determinato percorso di deflusso adeguatamente segnalato per raggiungere più agevolmente i caselli autostradali di Riccione, Rimini e Cattolica.
Sulla SS16, durante la fase di deflusso tutti i semafori nei comuni di Misano, Riccione e Rimini saranno a lampeggio dalle ore 15.00 e saranno presidiati dalla Polizia che regolerà anche gli accessi ai caselli in base al traffico, bloccandone all’occorrenza l’accesso indirizzando il flusso veicolare verso altri limitrofi.
Si prevede inoltre di effettuare il blocco temporaneo della viabilità in direzione sud sulla SS16 in corrispondenza della rotonda “delle vele” dirottando il traffico verso l’abitato di San Lorenzo.
I caselli di Cattolica, Riccione e Rimini avranno tre piste aperte in entrata e inoltre personale di Società Autostrade distribuirà i ticket di accesso premarcati per velocizzare l’immissione dei veicoli nell’arteria autostradale.

TRASPORTO COLLETTIVO Domani sarà istituito un servizio di navette gratuito circolante tra la zona mare di Riccione, Misano e Cattolica e il terminal bus di via Larga posto a ridosso della zona VERDE. Gli autobus viaggeranno, in alcuni percorsi dedicati e saranno gratuiti. Si ringrazia Start Romagna per la preziosa collaborazione.
Nei giorni di venerdì, sabato e domenica saranno presenti anche dei trenini turistici che, per l’occasione, in un percorso di linea, collegheranno la zona mare di Misano con la zona ROSSA dell’autodromo (paddock e tribune), transitando dal centro accrediti e casse posto in via del mare all’incrocio con la SS16.

QUATTRO ITALIANI IN PRIMA FILA NELLE TRE CLASSI: ROSSI IN MOTOGP, BALDASSARRI IN MOTO2, BASTIANINI E BULEGA IN MOTO3
In MotoGP pole position per Jorge Lorenzo (Movistar Yamaha) che ha abbassato di circa tre decimi la pole 2015 e segnando il nuovo record della pista con 1’31.868 davanti a Valentino Rossi (Movistar Yamaha) e Maverick Vinales (Team Suzuki Ecstar). Seconda fila per Marquez e le Ducati di Pirro (non più wild card ma sostituto di Iannone fermato dal Medical Center dopo la caduta di ieri) e Dovizioso.

Per la Moto2 il pole man è Johnn Zarco (Ajo Motorsport) e al suo fianco partiranno in prima fila Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) e Lorenzo Baldassarri (Forward Team).

In Moto3 partirà davanti a tutti Brad Binder (Red Bull KTM Ajo) e al suo fianco prima fila due piloti della Riders’ Land Enea Bastianini (Gresini Racing Honda) e Nicolò Bulega (SKY Racing Team VR46).

INNI NAZIONALI
Il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini avrà due inni in apertura di collegamento televisivo per la MotoGP. Sarà la raffinata cantante jazz Sara Jane Ghiotti a cantare l’inno sammarinese e l’inno italiano.

LA REGOLA DI MARCO
Il Gran Premio TIM di San Marino e della Riviera di Rimini sta ricordando la figura di Marco Simoncelli, al quale è intitolato il circuito, con numerose manifestazioni e un affetto immutabile nel tempo.
A quasi cinque anni dalla sua scomparsa, Sky Sport con Guido Meda ha ricordato ieri sera nell’ambito del Misano World Weekend e delle iniziative di The Riders’ Land Experience, all’Arena 58, Marco Simoncelli. La regola di Marco è il racconto della vita del Sic attraverso le sue parole (quelle esclusive impresse su un nastro e consegnate a Paolo Beltramo in occasione della realizzazione di un libro sulla sua vita) e quelle di chi l’ha accompagnato nel suo viaggio.
Suo papà Paolo, la Kate, i suoi amici, gli avversari in pista, tutte le persone che gli hanno voluto bene e alle quali Marco era più affezionato. Tante immagini del Sic nel privato ma anche la sua storia sportiva, le sue vittorie, i suoi sorrisi e i suoi riccioli che lo hanno reso unico. Un ricordo dolce cinque anni dopo la tragedia di Sepang.
Durante il talk show con Paolo Beltramo, Guido Meda e Mauro Sanchini con le loro parole hanno tenuto in silenzio e commosso il pubblico (oltre 4.000 persone ieri all’Arena 58).
Poco prima, è andata in scena la rivincita tra Guido Meda e Mauro Sanchini sulle ape car, a distanza di 3 anni dalla vittoria di Mauro Sanchini in occasione del Dedikato.
Ospite a sorpresa della serata è stato il cantante Paolo Nutini che insieme a Martin Finningan, cantante inglese vicinissimo alla famiglia Simoncelli, ha presentato la chitarra “Fender” dedicata al Sic che andrà all’asta per la Fondazione Simoncelli subito dopo il gran premio della Malesia.

AI VINCITORI UN TROFEO DEDICATO A MARCO SIMONCELLI
TIM, Title Sponsor del Gran Premio, ha dedicato a Marco Simoncelli il trofeo che verrà consegnato ai vincitori delle tre categorie in gara. Il numero 58 del Sic, infatti, sarà posizionato nella parte alta della coppa vicino al disegno che riproduce in rosso la sagoma del circuito. Nelle prime due giornate il trofeo è stato visibile al Vip Village di TIM.

PERSONAGGI ATTESI A MISANO
Raoul Bova debutterà a Misano, ospite di Ecosuntek. L’attore italiano in griglia di partenza per il tradizionale saluto ai piloti prima della MotoGP.
Atteso Carlo Cracco, invitato da Wellness Foundation e protagonista di successo nella trasmissione MasterChef Italia che conduce con Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo.
Tra gli habituee ci saranno il calciatore Marco Materazzi, ospite fisso di Birra Flea e il comico Giacobazzi che non ha mai nascosto la sua passione per le “rosse” Ducati.
Atteso l’arrivo di Linus. Da ieri nel paddock anche René Arnoux, ex campione di F1 con Renault e Ferrari.
I sindaci della Riviera in circuito: dal ‘padrone di casa’ Stefano Giannini ad Andrea Gnassi, presente anche alla convention dei giovani imprenditori di Confindustria; in circuito anche il sindaco di Riccione Renata Tosi (Riccione) e Teodoro Lonfernini, Segretario di Stato per il Turismo di San Marino. In circuito anche il sindaco di Santarcangelo Alice Parma. Nel paddock i calciatori Stefano Guberti e Nicola Belmonte del Perugia.

L’AREA DELL’ASSOCIAZIONE PAPA GIOVANNI XXIII E’ MOLTO SOCIAL
Tanta gente e tanto interesse all’area della Papa Giovanni XXIII, che utilizza la sua presenza al Gran Premio per diffondere la conoscenza sulle sue attività e in particolare sul progetto “Condivisione tra i popoli”. Uno spazio molto social: i visitatori sono invitati a fare una foto che viene inserita immediatamente sulla pagina facebook e instagram con l’obiettivo di ottenere la massima viralità e quindi diffondere la conoscenza della Papa Giovanni XXIII.

IN PISTA ANCHE I GIOVANI TALENTI DELLA RED BULL MOTOGP ROOKIES CUP
Oggi si è svolta la gara della Red Bull MotoGP Rookies Cup, combattutissima e spettacolare fino all’ultima curva senza un padrone. Alla fine l’ha spuntata il giapponese Ayumu Sasaki, secondo posto per lo spagnolo Aleix Viu, e al terzo ancora un giapponese Kaito Toba.

IL PROGRAMMA DI DOMANI, DOMENICA 11 SETTEMBRE
08.40 – 09.00 Moto3 Warm Up
09.10 – 09.30 Moto2 Warm Up
09.40 – 10.00 MotoGP Warm Up

11.00 Moto3 Race (23 laps)
12.20 Moto2 Race (26 laps)
14.00 MotoGP Race (28 laps)

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454