La Wellness Valley romagnola modello turistico e di sviluppo

in foto: Nerio Alessandri a Rimini Wellness con Marco Belinelli

Ormai la chiamano Wellness Valley: è il distretto romagnolo accreditato a livello internazionale per le competenze su benessere e qualità della vita. Si può dire che la Wellness Week, cominciata il 22 maggio e che termina domani con l’ultimo giorno della decima edizione di Rimini Wellness, sia il primo grande evento che di fatto consacra questa realtà come modello turistico innovativo in Italia e non solo. Il wellness tourism oggi costituisce il 14% delle entrate turistiche mondiali, e potrebbe avere margini di crescita enormi proprio nella Wellness Valley romagnola.

La Wellness Week è stata costituita da un insieme numeroso di eventi che hanno acceso i riflettori sulle eccellenze del territorio romagnolo – dai lidi ravennati a Cattolica, passando per l’entroterra – sui temi del movimento all’aria aperta, nutrizione, sport, paesaggio e cultura.
E poi ci sono le aziende che nel campo del benessere operano in questi territori. Sulle 400 imprese presenti in questi giorni a Rimini Fiera, 53 provengono dall’Emilia Romagna, 29 proprio dalla Wellness Valley. Tra loro, i consorzi cesenati Almaverde Bio e Apofruit, New Factor e La Galvanina di Rimini, Gruppo P&G di Longiano, Tecnocomponent e Sidea di Cesena, Essenuoto di San Mauro Pascoli, ecc. ma anche il dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita del Campus universitario riminese.

Una realtà, la Wellness Valley, promossa dalla Wellness Foundation, col patrocinio della Regione Emilia-Romagna e con il patron di Technogym Nerio Alessandri, ispiratore del progetto, che intende valorizzare la cultura del benessere.

“E’ in corso – commenta Patrizia Cecchi, direttore business unit Rimini Fiera, che con Riminiwellness ha un ruolo attivo nel progetto Welness Valley – un lavoro d’equipe straordinario, che aggancia al fil rouge della cultura del benessere e della qualità l’attività di migliaia di imprese. Si sta costruendo un prodotto turistico made in Italy ineguagliabile, che attraversa orizzontalmente settori come sanità, formazione, accoglienza, alimentazione e fitness, fino a definire un modello efficace sui mercati internazionali della domanda turistica”.

“La Wellness week – spiega Nerio Alessandri, patron di Technogym – con oltre 300 eventi sul territorio, è un’ulteriore dimostrazione concreta che la Wellness Valley è forte e radicata nel dna della Romagna. Abbiamo creato, assieme a tutti i partner dell’iniziativa, un distretto unico al mondo che fa leva sul Wellness come opportunità di sviluppo sociale ed economico. Il laboratorio Romagna può rappresentare un esempio per l’intero Paese per fare diventare l’Italia il primo produttore di benessere al mondo”.

-

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454