Basket. La Prima Veroli per il debutto in campionato dei Crabs

Rimini Sport

5 ottobre 2007, 23:07

in foto: Si riparte, con una Coopsette che ha vissuto una pre-season caratterizzata da alti e bassi. Del resto non poteva essere altrimenti con l'asse play-pivot Scarone-Guarasci non al meglio. www.legaduebasket.itwww.basketriminicrabs.it www.verolibasket.it

Esordio in casa per i ragazzi di Ticchi, che bagneranno il debutto assoluto in Legadue della Prima Veroli, neopromossa dalla B1 che ha confermato il tecnico della promozione, Franco Gramenzi (dopo le incomprensioni estive che ad un certo punto avevano fatto presagire un divorzio), e aggiunto all’ossatura del gruppo italiano che si è comportato egregiamente nell’ultima trionfale stagione due americani e un comunitario da prima fascia.
In cabina di regia i ciociari presentano la scommessa Daniele Demartini, 23enne di Rovigo dotato di buon talento. L’alternativa è il 25enne play-guardia Marco Rossi, che ha deciso di cambiare aria dopo una vita spesa nella Cimberio. Agisce da play-guardia anche il 20enne di Alatri Gabriele Velocci.
La guardia titolare è l’opzione offensiva numero uno della Prima: Keith Carter, che il 17 di questo mese soffierà su 31 candeline. In Italia ha esordito a Capo d’Orlando nel 2001/2002. L’anno scorso ha sfiorato i 12 punti di media a Varese, in serie A.
L’ala è l’unico greco del torneo di Legadue: Sotiris Gioulekas, 27enne di 202 centimetri, che già in pre-campionato ha dimostrato di poter essere l’ago della bilancia di Veroli, facendosi apprezzare sia in difesa che in attacco.
L’alternativa è Valerio Polonara, anconetano classe ’84, pescato dalla B2, ma che ha già assaggiato la Legadue con Jesi. Giocano ala anche il 20enne frusinate Marco Fiorini ed il 17enne di Sora Piero Mariani.
Il quattro è il 26enne italo-argentino Mario Ghersetti, alla sua prima esperienza in Legadue. Ex Torres, il gaucho della Prima (è nato a Buenos Aires) è un 2 metri esplosivo.
Da centro si muove il 2.02 statunitense Tyrone Grant, vero e proprio “gira-Italia”. Il 30enne di New York ha vestito le canotte di Teramo, Avellino, Milano, e nella passata stagione Virtus Bologna, dove si è mantenuto sui 5,5 punti in 13 minuti di utilizzo.
I cambi dei lunghi sono Filippo Gagliardo e Pietro Bianchi, confermati dalla passata stagione. Il milanese Gagliardo è alto 2 metri e 2 centimetri e ha 29 anni. Il 34enne romano Bianchi è un 2.01 dalla buona propensione difensiva con trascorsi a Teramo, Scafati e Rieti.

La partita sarà trasmessa in diretta su radio Icaro (domenica con palla a due alle 18,15) e proposta su èTV Romagna lunedì sera alle 23.

Domani alle 19,25 su radio Icaro prima puntata della stagione 2007/2008 di “Anteprima basket”, la trasmissione sulla pallacanestro riminese più longeva, che conferma il suo format, con la presentazione degli avversari, l’intervista ad un membro dello staff tecnico (in questo caso il coach Giampiero Ticchi) ed il pronostico di una firma della palla a spicchi nostrana (Matteo Peppucci, de “La Voce di Romagna”).

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454