19 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Martedì a S. Giuliano il film ‘Centochiodi’ a ingresso libero

Rimini

17 settembre 2007, 13:25

in foto: Il Cineclub Notorius di Rimini Cineclub propone per martedì al Cinema Tiberio, nell’ambito della Festa della Parrocchia di San Giuliano Martire, la proiezione del film 'Centochiodi' di Ermanno Olmi. Inizio ore 21, con ingresso gratuito. La scheda del film: Un giovane e attraente professore universitario di filosofia, interpretato da Raz Degan, si rende improvvisamente irreperibile. È infatti ricercato per un reato del tutto insolito: ha letteralmente inchiodato al pavimento e ai tavoli di una biblioteca ricca di antichi manoscritti e incunaboli quegli stessi volumi preziosi che avevano nutrito la sua formazione. Mentre i carabinieri lo cercano, il professore trova rifugio sulle rive del Po, a Bagnolo San Vito, dove una piccola comunità gli offre riparo e accoglienza. Ermanno Olmi, classe 1931, ha deciso, da spirito libero quale è sempre stato: Centochiodi è il suo ultimo film di fiction. D'ora in avanti tornerà al primo amore o, meglio, al mezzo espressivo che per primo ha incontrato sulla sua strada artistica: il documentario. Ecco allora che questa 'storia' diventa una sorta di testamento autoriale. Cosa preme di più al settantaseienne autore? Gli preme, ancora una volta, guardare alla Fede attraverso l'uomo. Un uomo liberato dal vincolo del rigore della Legge che, per interessi del tutto umani, si pretende essere metro di tutte le cose. La parola, la parola scritta, codificata nei libri non vale un caffè con un amico. Olmi contro la lettura quindi? Assolutamente no. Olmi contro l'agitare i Libri (di qualsiasi fede e religione) per nascondere dietro quelle pagine, di cui ci si proclama unici e indefettibili interpreti, progetti di egemonia culturale o politica. Il Sacro per il regista è troppo importante per essere chiuso entro limiti. "Ma pur necessari, i libri non parlano da soli" afferma l'epigrafe che apre il film. Il film inaugura la stagione 2007/2008 del Cineclub Notorius, il cui programma verrà presentato nelle prossime settimane. Per informazioni tel. 0541/786646 (orario ufficio) o sul sito www.notorius.org

Il Cineclub Notorius di Rimini Cineclub propone per martedì al Cinema Tiberio, nell’ambito della Festa della Parrocchia di San Giuliano Martire, la proiezione del film ‘Centochiodi’ di Ermanno Olmi. Inizio ore 21, con ingresso gratuito.

La scheda del film:

Un giovane e attraente professore universitario di filosofia,
interpretato da Raz Degan, si rende improvvisamente irreperibile. È
infatti ricercato per un reato del tutto insolito: ha letteralmente
inchiodato al pavimento e ai tavoli di una biblioteca ricca di
antichi manoscritti e incunaboli quegli stessi volumi preziosi che
avevano nutrito la sua formazione. Mentre i carabinieri lo cercano,
il professore trova rifugio sulle rive del Po, a Bagnolo San Vito,
dove una piccola comunità gli offre riparo e accoglienza.
Ermanno Olmi, classe 1931, ha deciso, da spirito libero quale è
sempre stato: Centochiodi è il suo ultimo film di fiction. D’ora in
avanti tornerà al primo amore o, meglio, al mezzo espressivo che per
primo ha incontrato sulla sua strada artistica: il documentario. Ecco
allora che questa ‘storia’ diventa una sorta di testamento autoriale.
Cosa preme di più al settantaseienne autore? Gli preme, ancora una
volta, guardare alla Fede attraverso l’uomo. Un uomo liberato dal
vincolo del rigore della Legge che, per interessi del tutto umani, si
pretende essere metro di tutte le cose. La parola, la parola scritta,
codificata nei libri non vale un caffè con un amico. Olmi contro la
lettura quindi? Assolutamente no. Olmi contro l’agitare i Libri (di
qualsiasi fede e religione) per nascondere dietro quelle pagine, di
cui ci si proclama unici e indefettibili interpreti, progetti di
egemonia culturale o politica. Il Sacro per il regista è troppo
importante per essere chiuso entro limiti. “Ma pur necessari, i libri
non parlano da soli” afferma l’epigrafe che apre il film.
Il film inaugura la stagione 2007/2008 del Cineclub Notorius, il cui
programma verrà presentato nelle prossime settimane.

Per informazioni tel. 0541/786646 (orario ufficio) o sul sito
www.notorius.org

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454