19 February 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Giovedì al teatro degli Atti di Rimini ‘Framment’ di Danio Manfredini

Rimini

1 febbraio 2005, 18:03

in foto: Giovedì alle 21 il Teatro degli Atti di Rimini ospita Danio Manfredini con lo spettacolo “Frammenti”, un collage di pezzi teatrali composti dall'attore negli anni '90. Informazioni e biglietteria al Teatro Novelli: tel. 0541/24152.

"Frammenti -­ spiega l'attore- è una visitazione in trasversale di alcuni pezzi teatrali creati negli anni Novanta. Libero da dover dare una compiutezza da opera, scelgo solo alcuni pezzi ai quali resto affezionato: quei personaggi che ho attraversato tante volte in tante rappresentazioni e che sono stati occasione di esperienza. Mi lascio portare per associazioni da un frammento all'altro, è un dialogo tra i pezzi, vasi comunicanti che si parlano e mi parlano.
I personaggi sono ispirati da figure appartenenti alle minoranze e accostati tra loro suggeriscono nuovi nessi, altri legami. Li riattraverso con un po' di commozione, perché appartengono ad un momento passato del mio percorso artistico ed esistenziale. Tuttavia li sento ancora attuali, perché ancora vedo nell'oggi queste figure attraversare i giorni, le notti, le strade, gli istituti psichiatrici, ma soprattutto li ritrovo ancora in me come veicoli che mi permettono di dare voce a una parte del mio mondo interiore".

Giovedì alle 21 il Teatro degli Atti di Rimini ospita Danio Manfredini con lo spettacolo “Frammenti”, un collage di pezzi teatrali composti dall’attore negli anni ’90. Informazioni e biglietteria al Teatro Novelli: tel. 0541/24152.

“Frammenti -­ spiega l’attore- è una visitazione in trasversale di alcuni
pezzi teatrali creati negli anni Novanta. Libero da dover dare una
compiutezza da opera, scelgo solo alcuni pezzi ai quali resto affezionato:
quei personaggi che ho attraversato tante volte in tante rappresentazioni e
che sono stati occasione di esperienza. Mi lascio portare per associazioni
da un frammento all’altro, è un dialogo tra i pezzi, vasi comunicanti che si
parlano e mi parlano.
I personaggi sono ispirati da figure appartenenti alle
minoranze e accostati tra loro suggeriscono nuovi nessi, altri legami. Li
riattraverso con un po’ di commozione, perché appartengono ad un momento
passato del mio percorso artistico ed esistenziale. Tuttavia li sento ancora
attuali, perché ancora vedo nell’oggi queste figure attraversare i giorni,
le notti, le strade, gli istituti psichiatrici, ma soprattutto li ritrovo
ancora in me come veicoli che mi permettono di dare voce a una parte del mio
mondo interiore”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454